←  Cina & Hong Kong

AsianWorld Forum

»

[RECE][SUB] Sleepless Town 1998

 foto kunihiko 18 Mar 2008

Sleepless Town


Immagine inserita


Titolo originale: Fuyayo
Anno: 1998
Regia: Lee Chi-Ngai
Nazione: Hong Kong - Giappone
Genere: Drammatico - Poliziesco
Cast: Kaneshiro Takeshi, Yamamoto Mirai, Shiina Kippei, Sihung Lung, Eric Tsang,

Kathy Chow, Suzuki Seijun, Taguchi Tomorowo,Takano Kenji, Tanihara Shosuke



TRAMA

Kenichi Ryu (Takeshi Kaneshiro) è un giovane gangster cinese di mezzatacca, che si trova invischiato in una corsa contro il tempo, quando un capo triade (Erik Tsang) residente nel famigerato quartiere di Kabukicho a Tokyo, gli affida una caccia all'uomo. Da consumarsi prima dell'avvento del capodanno Cinese. Trovare Wu Fu-Chun (Kippei Shiina)il misterioso ex-socio dello stesso Kenichi. Sulla sua strada il giovane incontrerà un'affascinante e fatale donna Natsumi Sato, che lo condurrà in un gioco più grande di lui.


Immagine inserita




RECENSIONE


Se siete amanti del "noir" puro in stile francese, questo è il film che fa per voi. Voce off che scandisce di quando in quando la narrazione e gli stati d'animo del protagonista. L'orologio che segna lo scorrere del tempo, un'indagine intricata di un uomo che sviscera le torbide macchinazioni dell'ambigua triade cinese, una femme fatale misteriosa e letale. Teatro di scena è Kabukicho il quartiere più famigerato di tokyo. La sleeples town del titolo. Dimenticate le sparatorie iperrealiste, gli adrenalinici movimenti di macchina e sequenze mozzafiato, del tipico film honkonghese, seguite invece il ritmo della musica di Shigeru Umebayashi che cura una straordinaria colonna sonora e una regia che mira ad esaltare i ritmi blandi e le cromature cupe, azzurrognole e notturne di una scenografia cupa, che esalta il lato più torbido di Tokyo. Non un capolavoro, ma un film di genere ben confezionato. Alla prima visione non mi aveva convinto, ma rileggendolo, mi sono convinto che tra tanti lungometraggi della stessa matrice, questo, è uno dei più interessanti, per come rilegge e ricalca fedelmente il noir, come lo s'intendeva agli esordi del genere stesso. Il cast è composto da star di Hong Kong, Takeshi Kaneshiro, del quale non inganni il look tamarro tutt'altro che un superuomo, è invece l'indovinato protagonista, nel ruolo di un piccolo malavitoso, ancora acerbo, non del tutto scafato, che cerca di rimanere a galla nel marasma generale, e l'istrionico Erik Tsang, (che meritava più minuti) sorretti da ottimi caratteristi giapponesi, tra i quali Kippei Shiina (già visto in Shinjuko Triad Society, Black Angel e Gonin) Shosuke Tanihara (Fudoh e Sky High) Tomorowo Taguchi, il mitico regista Seijun Suzuki e l'azzeccata Mirai Yamamoto nei panni dell'ammaliante Natsumi, vero motore della vicenda.


Immagine inserita



Non mi resta che augurarvi buona visione!












Sottotitoli




Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 27 December 2014 - 05:23 PM
Rispondi

 foto koroshiya 1 18 Mar 2008

kunihiko, il Mar 18 2008, 12:20 PM, ha scritto:

Se siete amanti del "noir" puro in stile francese, questo č il film che fa per voi.

Perfetto!!! :em41: Lo metto in lista, grazie millle kuni :em41:
Rispondi

 foto polpa 18 Mar 2008

kunihiko, il Mar 18 2008, 12:20 PM, ha scritto:

nei panni dell'ammaGliante Natsumi

Il prof colpisce ancora! :em41:
Bella, prof, questo mi attira assai **
Rispondi

 foto kunihiko 18 Mar 2008

polpa, il Mar 18 2008, 01:42 PM, ha scritto:

Il prof colpisce ancora! :D
Bella, prof, questo mi attira assai **

adesso mi sento a casa :em66: mi mancavi tantissimo :em16:

P.S ADESSO VADO A CORREGGIERE :em66:
Rispondi

 foto polpa 18 Mar 2008

Italiese rulez :em16:
Rispondi

 foto paolone_fr 18 Mar 2008

:em16:

...grazie Kuni!
Rispondi

 foto paolone_fr 05 May 2008

...grande atmosfera, decisamente (merito di una gran bella messinscena e delle musiche d'impatto). Un Kaneshiro che fa la sua porca figura e conferma ancora una volta come, con il passare degli anni, sia nettamente peggiorato. La vicenda č torbida al punto giusto, anche se in alcuni pezzi per me pių che torbida č confusa. Finale alla "Pugnali Volanti" (o meglio, viceversa...).
:dancesmile:
Rispondi