Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Dangerous Encounters: 1st Kind

Traduzione di susone80, revisione di _Benares_

42 risposte a questa discussione

#19 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 January 2008 - 03:03 AM

Visto ieri , molto molto bello .

Inizio e fine incredibili , decisamente affine a Made In Hong Kong .
Morte e stupidità .
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#20 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 January 2008 - 01:20 PM

Immagine inserita

...ma come cazzo parlano i trafficanti d'armi?
...un buco nero. Tsui!

IMPRESCINDIBILE

#21 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 08 January 2008 - 04:37 PM

Una curiosità , una parte delle musiche mi sembra rubata da un altro film dello stesso periodo .. se non sbaglio un horror italiano .
Qualcun altro l'ha notato ?
Forse è il salame .
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#22 koroshiya 1

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1817 Messaggi:
  • Location:qui
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 January 2008 - 02:27 PM

Visualizza Messaggiotisbor, il Jan 8 2008, 04:37 PM, ha scritto:

Una curiosità , una parte delle musiche mi sembra rubata da un altro film dello stesso periodo .. se non sbaglio un horror italiano .
Qualcun altro l'ha notato ?
Forse è il salame .
Dawn of the dead di Romero, musiche dei Goblin
suntoryzzato dal reverendo siwo il 24\9\2007 e Ufficializzato™ il 10\12\2007
sniapa™ addicted n°4
n°1 fan of agitator - the best miike ever

...quando vivi nella paura arrivi al punto che vorresti essere morto...

#23 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 January 2008 - 09:47 PM

Ecco ^_^
grazzi
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#24 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9223 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 03 April 2008 - 10:13 PM

Cede spesso al gratuito e a una partecipazione quasi sadica da parte del regista.
Troppo grottesco per essere davvero incisivo. Bello comunque il finale.
Ma, cimitero per cimitero, preferisco di gran lunga Made in HK, e Fruit Chan come regista drammatico.

#25 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 04 April 2008 - 09:31 AM

...ma che c'azzecca Fruit Chan con Tsui Hark e questo film con Made in HK, scusa?
:em41:

#26 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9223 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 04 April 2008 - 09:53 AM

Visualizza Messaggiokoroshiya 1, il Dec 30 2007, 06:11 PM, ha scritto:

Nichilista, sovversivo, esplosivo.

Si comincia con un topo con lo spillo nel cervello che danza su se stesso.
Vedremo quattro ragazzi danzare con la morte, come un gioco innocente.

"Tra dieci anni non ci sarà più posto qui" dice Ko fissando il cimitero dove avrà luogo la danza\massacro finale.
Ne passeranno 17 prima che Fruit Chan giri Made in Hong Kong, prima che anche Autumn Moon danzi fra le lapidi.

Angeli perduti.

Mi riallacciavo a questo, per quanto riguarda l'immagine del cimitero. E non credo che i due film abbiano
in comune solo questo, ma se per te non c'azzecca, pazienza. :em41:

#27 paolone_fr

    GeGno del Male

  • Disattivato
  • 6977 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 04 April 2008 - 11:46 AM

...ah, beh: se è per quello di film HKesi in cui compare quel cimitero ce ne sono a iosa (d'altra parte HK non è poi così grande...). Per il resto Fruit Chan sarà cresciuto a pane e Tsui Hark, o almeno lo spero per lui, ma c'è uno spartiacque in mezzo che è grosso come una casa: la firma del Trattato sino-britannico del 1984 che sancì l'handover del 97. L'atmosfera è tutta diversa. Tsui Hark aveva del misantropo (soprattutto misogino, e qua si vede bene), Fruit Chan del pessimista (a tratti catastrofista). Anche i giovani sono visti da due prospettive molto lontane in questi due film: la noia l'avventura e la morbosità del divieto da una parte, la disperazione di una vita dura e senza orizzonti dall'altra. A tenerli insieme c'è Hong Kong, o per lo meno io ci vedo solo quello. Poi, hai ragione tu...pazienza...





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi