Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[NEWS] Fratelli Coen: A proposito di Davis


6 risposte a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4809 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 December 2013 - 09:25 PM

Immagine inserita


A proposito di Davis a.k.a. Inside Llewyn Davis


Immagine inserita

Dovremo attendere sino al 6 febbraio per goderci in sala A proposito di Davis (Inside Llewyn Davis), il nuovo film dei fratelli Coen (Non è un paese per vecchi) che arriva dopo il remake western Il grinta e che si è aggiudicato sinora una lunga sfilza di riconoscimenti da parte di critica e addetti ai lavori, tra cui spiccano il Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes e l’inserimento nella Top 10 dei film dell’anno stilata dall’American Film Institute.
La trama racconta una settimana nella vita di un giovane cantante (interpretato da Oscar Isaac) che si trova davanti a un bivio, mentre cerca faticosamente di farsi strada nel mondo musicale della New York degli anni 60.
Ambientato nel 1961 il film è stato ispirato dalla disconnessione culturale all’interno della scena musicale di New York, dove le canzoni sembravano provenire da tutte le parti degli Stati Uniti ad eccezione di New York, ma i cui migliori interpreti, inclusi Dave Van Ronk e Ramblin’ Jack Elliott, venivano proprio dalla Grande Mela.
I Coen hanno iniziato a scrivere la sceneggiatura ispirandosi proprio al cantante folk Van Ronk per poi, nei due successivi anni di stesure, ampliare il ruolo del protagonista trasformandolo in un personaggio immaginario.

Immagine inserita
Immagine inserita
Immagine inserita


Tra le fonti da cui hanno attinto i Coen c’è il libro di memorie di Van Ronk “The Mayor of MacDougal Street” pubblicato postumo. Il co-autore Elijah Wald ha raccontato che i Coen ne hanno utilizzato alcune suggestioni “per il colore locale e alcune scene”. Il personaggio interpretato da Isaac alla fine si è trasformato in un mix di Van Ronk, Elliot e altri artisti dei quartieri di New York che all’epoca si esibivano al Village.
Il lungometraggio in questione si distingue inoltre per una magnifica colonna sonora.
Il cast, invece, include anche Carey Mulligan, Justin Timberlake, John Goodman (yeeeah!) e Garrett Hedlund. [fonte: cineblog.it]


Immagine inserita
Immagine inserita





(SUB ENG opzionabili)

(SUB ENG opzionabili)



Perché guardarlo?
(secondo JT)


1. Sono i Fratelli Coen (porca zozza! :em66:).

2. Adoro già il gatto che Oscar Isaac si porta appresso.
Lo emuleranno tutti quanti al cinema in barba al freddo e alle norme di igiene.
È quell'animale la vera star. Troppo chiaro.

3. Ma avete visto che tipo eccentrico interpreta John Goodman?! :D

4. Ancora più del gatto, vado pazzo per il seguente brano folk inserito nella OST.




Messaggio modificato da JulesJT il 07 February 2014 - 03:42 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born, Without,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#2 polpa

    Itís Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9224 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 28 December 2013 - 12:04 AM

Non vedo la dannata ora.

#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4809 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 February 2014 - 05:45 PM

Visto (in parte.... non ce l'ho fatta a raggiungere il traguardo). Effetto soporifero.....
Delusionnn..... proverò a recuperare il pezzo mancante nei prossimi giorni ma dubito che la mia opinione cambierà di mezza virgola.
(--_______________--)

Messaggio modificato da JulesJT il 16 February 2014 - 07:39 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born, Without,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#4 Mr. Noodles

    Operatore luci

  • Membro
  • 348 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 17 February 2014 - 01:33 PM

film autunnale e amaro che mi ha ricordato nella parte on the road "Non torno a casa stasera" di Coppola, in cui emerge la sconfitta di un personaggio marginale e cocciuto. c'è un che di scorsesiano nel fatto di riuscire a distruggere tutte le occasioni buone che gli capitano, ma è coeniano nei modi. il gatto è l'animale-guida dell'odissea di Llewyn e visto che la realtà per i Coen è "incomprensibile", ogni cosa è sadicamente raddoppiata: i gatti, le ragazze incinta, le cene a scrocco, i cazzotti. persino la porta di casa di Jean, il cui corridoio è sempre inquadrato in una prospettiva centrale, fa un angolo acuto con un'altra e non ci si può passare contemporaneamente in due. Llewyn Davis è a metà tra Barton Fink e il protagonista di "A serious man": entrambi galleggiano in una realtà opaca, da un leitmotiv autodistruttivo da cui non riescono a uscire. la narrazione con riferimenti classico-mitologici c'era già nel troppo spesso sottovalutato "Fratello, dove sei?". Llewyn sa fin dall'inizio che è uno sconfitto, però ci prova lo stesso, perché l'altra soluzione sarebbe "semplicemente esistere". quando viene rigettato dal manager, pur non aspettandosi granché, in fondo se la prende, e con uno sguardo di sottecchi rilancia con "e con Bob invece ci fai i soldi?" (non ricordo né la battuta né il nome esattoImmagine inserita). e Murray Abraham sornione risponde "ah sì, lo conosci? proprio un bravo ragazzo...". ecco, al centro c'è anche la questione che Llewyn, come appunto Michael Stuhlberg in "A serious man", non sia adatto alla vita o, comunque, a un certo tipo di vita. che la sua sconfitta sia dovuta a una tara dalla quale non può fuggire. c'è un'altra scena, bellissima per altro, in cui Llewyn, dopo aver saputo che Jean gli aveva trovato un ingaggio, in maniera spontanea e immotivata le spara un "Ti amo": la ragazza, colta alla sprovvista, gli sorride sinceramente; in un altro film, questo poteva essere un nuovo inizio, un refresh per la loro storia d'amore, mentre nel film dei Coen non cambia niente, c'è un controcampo come raccordo su un'altra scena dove vediamo Llewyn al sindacato che dice "mi prendi per il culo?". è il personaggio tipico della cultura ebraica, di cui campione è stato Woody Allen, sebbene spesso l'amore o l'illusione dell'arte potevano essere considerate da lui delle scappatoie. invece nei Coen l'impasse è ineluttabile. Bob Dylan che canta dentro al locale e comincia a fare la Storia pone una lapide sulle speranze di Llewyn, che non è David Van Ronk, autore sfigato ma non il disastro completo che è Davis (per altro, se non erro, le boutade sulle notti passate a scrocco sui divani sia derivata proprio da Bob Dylan). Llewyn Davis è un personaggio coeniano al 100%. a proposito di quest'atmosfera opprimente, la fotografia di Delbonnel è splendida, tra leggere desaturazioni e bagliori/cupezze cromatiche che danno anche una certa densità onirica al viaggio metaforico del protagonista.

#5 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5686 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 22 May 2014 - 07:43 AM

Mi aspettavo un film sulla vita e le opere di un gattaro ma per fortuna è tutt'altro. A livello emotivo e narrativo mi ha lasciato abbastanza intorpidito, ma è tutto funzionale alla descrizione di un personaggio che più vero non si può. Riguardo i personaggi secondari, la macchietta di Goodman non mi ha particolarmente colpito, a differenza di Carey Mulligan e il suo "asshooole!" :em16: , che avrebbe meritato più spazio... Buoni i dialoghi, come sempre.

Immagine inserita


#6 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4809 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 May 2014 - 11:01 AM

'azz..... lo devo riguardare con attenzione perché la prima volta (di domenica, in orario postprandiale) non ce la feci a reggerlo... pur amando la maggior parte dei prodotti targati "Coen".
Fatico a rimanere nel dubbio per troppo tempo (cribbius! :em66:). Parte il recupero.

Messaggio modificato da JulesJT il 22 May 2014 - 11:01 AM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born, Without,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#7 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4690 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 22 May 2014 - 11:29 AM

Non amo particolarmente i Coen, ma questo film mi è piaciuto molto. Gran bel personaggio e bravo Oscar Isaac.

Visualizza Messaggiocreep, il 22 May 2014 - 07:43 AM, ha scritto:

Riguardo i personaggi secondari, la macchietta di Goodman non mi ha particolarmente colpito
Quoto

Messaggio modificato da fabiojappo il 22 May 2014 - 11:29 AM






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi