Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Minbo


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4179 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 31 March 2018 - 12:41 PM

Minbo

Minbo no onna


Immagine inserita

Anno: 1992
Durata: 123 min.
Genere: Commedia

Regia: Juzo Itami

Cast:
Nobuko Miyamoto, Yasuo Daichi
Takehiro Murata, Tetsu Watanabe


Immagine inserita




Presentazione di ggrfortitudo

Le vicende di Minbo no onna (ovvero La gentile arte giapponese dell’estorsione) si svolgono all’interno dell’Hotel Europa, un albergo preso di mira e infestato di yakuza che tiranneggiano il personale e gli altri ospiti al solo scopo di estorcere denaro. L’Hotel Europa avrebbe dovuto ospitare un summit internazionale, ma l’incarico gli viene revocato giacché i politici non vogliono avere a che fare con la mafia locale. A niente serve il tentativo di creare una squadra interna che affronti il problema. Serve una persona capace che risolva la situazione in modo definitivo. Ed è qui che entra in gioco Mahiro Inoue, un’avvocatessa tosta e senza paura (interpretata da Nobuko Miyamoto), che da sempre ha avuto a che fare con la yakuza. Inoue istruisce il personale dell’albergo sui bluff e sugli espedienti della yakuza e usa tutte le manovre legali e i trucchi che conosce per cercare di fermarli. Ci riuscirà? Trailer

Questa critica feroce sulla yakuza non fu bene accolta dalla malavita nipponica, giacché gli yakuza preferiscono pensare a se stessi come a dei moderni samurai, quindi furono irritati dal modo in cui Itami li descrisse, cioè come teppisti e bulli di quartiere. Juzo Itami, a causa di questo film, fu anche vittima di alcune loro aggressioni, nonostante la sua casa fosse pattugliata dalla polizia. In verità, inizialmente il regista non credeva che avrebbe mai subito alcun attacco. Ma tre membri della banda di Goto-gumi, armati di coltello, lo aggredirono proprio vicino a casa sua, il 22 maggio 1992, sei giorni dopo l’uscita del film. Itami fu pestato e sfregiato in faccia e sulle braccia. La brutalità dell'attacco, unita alla popolarità di Itami e al successo del film, causarono una protesta pubblica e una repressione del governo contro la yakuza. Durante la sua degenza ospedaliera, Itami scrisse una lettera indirizzata al suo pubblico: “Non dobbiamo permettere alla yakuza di privarci della nostra libertà con la violenza e l'intimidazione: è questo è il messaggio del mio film. Ciò che mi preoccupa di più di questo incidente è che la gente potrebbe pensare che la yakuza sia davvero spaventosa. Sarebbe un peccato se le persone si scoraggiassero proprio ora che la gente ha iniziato a contrastare il crimine organizzato”. La morte di Itami avvenuta nel 1997, si ritiene tuttora un omicidio camuffato da suicidio, compiuto per impedirgli di fare un altro film sulla yakuza che avrebbe trattato i legami tra Goto-gumi e Soka Gakkai, una setta religiosa giapponese che vantava 12 milioni di membri in tutto il mondo. Minbo no onna è un film nuovo, che va contro quegli schemi cinematografici che sono soliti romanticizzare la yakuza con storie che li ritraggono come novelli Robin Hood o – come già detto – samurai. Itami divenne per questo il simbolo di un Giappone moderno che non accettava più la yakuza come una realtà inamovibile della loro società.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI



Traduzione: ggrfortitudo




Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 31 March 2018 - 06:08 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4179 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 31 March 2018 - 06:15 PM

Grazie ggrfortitudo, gustosa satira della yakuza firmata da Itami. Del quale abbiamo quasi completato la filmografia: in archivio nove tititoli su dieci che ha diretto. Mancano soltanto i sottotitoli di un film (Marutai no onna).

Messaggio modificato da fabiojappo il 31 March 2018 - 06:15 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4298 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 April 2018 - 05:30 PM

Grazie!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster,

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 cactus92

    PortaCaffé

  • Membro
  • 10 Messaggi:
  • Location:Un paesiello sperduto e solitario....
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 April 2018 - 07:35 AM

Di quest'autore ho visto solo Tampopo, il quale ,però, si è violentemente imposto nella mia personale top assoluta dei film preferiti di sempre ^^
Da allora mi sono promesso che, prima o poi, avrei dato un occhiata a tutte le sue opere.
Ordunque, grazie tante per i sottotitoli! :D





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi