Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Right Now, Wrong Then


10 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4052 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 February 2017 - 09:31 PM

Right Now, Wrong Then


Jigeum-eun matgo geuttaeneun teullida


Immagine inserita



Anno: 2015

Durata: 121 min

Genere: Drammatico


Regia: Hong Sang-soo


Cast:

Jung Jae-young, Kim Min-hee

Yoon Yeo-jeong, Ko Ah-sung



Pardo d'Oro come miglior film al Festival di Locarno

Pardo per la miglior interpretazione maschile a Jung Jae-young



Immagine inserita



Presentazione di ggrfortitudo

Il regista Chun-soo (Jung Jae-young) è appena giunto Suwon per presiedere alla prima del suo nuovo film, ma ha commesso l’errore di arrivare un giorno in anticipo. Decide allora di fare una passeggiata nei dintorni e di visitare un antico palazzo. Là incontra Hee-Jung (Kim Min-hee), una giovane donna intenta a consumare una colazione al sacco. Hee-jung è un ex modella che ha appena deciso di dedicare la sua vita alla pittura; i due parlano ed entrano subito in sintonia. Fidandosi del regista, Hee-jung decide di mostragli i suoi quadri. Quella sera stessa, poi, vanno a mangiare sushi insieme e infine si recano a far visite ad alcune amiche di Hee-jung. E succede qualcosa di inatteso, qualcosa di potenzialmente sconvolgente: Chun-soo, davanti a tutti i presenti, svela a Hee-jung due devastanti verità. Trailer

Hong Sang-soo presenta un film sulla fugacità delle scelte della vita; così come i titoli delle due storie, le vicende si mescolano senza, però, allontanarsi troppo l’una dall’altra. È una storia d’amore, fuggevole e istantanea, e soltanto amara. Ci si può innamorare tante volte, ed essere felici nemmeno una; bastano, infatti, alcune parole dette al momento sbagliato, pochi avvenimenti insignificanti per stravolgere due singole vite, per distruggere un possibile idillio. Impossibile non chiedersi: come sarebbe stato se…? Nonostante il doppio binario presentato dal regista, non lo sapremo mai, perché lui non vuole renderlo noto. Infatti, i due sentieri che percorrono i due protagonisti non si scostano mai troppo l’uno dall’altro, quasi ad affermare l’impossibilità di uno sviluppo felice per entrambi. Lo scenario è quasi una parodia della possibilità di scelta: nemmeno di fronte ad una seconda occasione, l’uomo può divergere troppo dalla sua reale natura. Vi sono sempre troppe costanti alle quali nessuno può rinunciare, alle quali si rimane sempre incatenati; le variabili restano sempre sogni irrealizzabili.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI

(versione: 720)





Traduzione: ggrfortitudo




Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 03 February 2017 - 08:30 PM


#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4156 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 10:32 AM

Grazie! Hong è uno dei registi asiatici più seguiti.

#3 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12825 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 11:22 AM

Hong era una presenza quasi fissa su queste pagine, contento che stia ritornando in auge. :em05:

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#4 Diddychan

    PortaCaffé

  • Membro
  • 26 Messaggi:
  • Location:Hirpinia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 01:39 PM

Grazie della proposta! :em41:

#5 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4052 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 02:23 PM

Grazie ggrfortitudo !

Fiumi di parole (e di alcol) come al solito.
Ne ho preferito altri di Hong. Però carina l'idea della doppia storia con piccole, ma significative variazioni.

#6 ggrfortitudo

    Operatore luci

  • Membro
  • 302 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 04:22 PM

L'ho considerato un film più crudo di quanto possa apparire. L'infelicità è pur sempre una sopraffina forma di violenza.

:em04: :em04:

Immagine inserita


#7 ladyglamrock

    Ciakkista

  • Membro
  • 55 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 05:22 PM

grazie!!!

#8 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1465 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 08:21 PM

Grazie per la traduzione ggrfortitudo! Mi è piaciuto molto, in tipico stile Hong.

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema: - Mio in the Land of Faraway (10%)

#9 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4052 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2017 - 08:39 PM

N.B. Per chi avesse preso i sottotitoli prima, sono stati riallegati con alcune piccole correzioni





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi