Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Where Spring Comes Late


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4605 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 January 2017 - 07:20 PM

Where Spring Comes Late


(家族, Kazoku)


Immagine inserita



Anno: 1970

Durata: 106 min.

Genere: Drammatico


Regia: Yoji Yamada


Cast:

Chieko Baisho, Hisashi Igawa

Chishu Ryu, Gin Maeda



Immagine inserita



Trama. Seiichi Kazami decide di trasferirsi nell'Hokkaido, a cercar fortuna, lasciando la piccola isola vicino a Nagasaki dove vive con la famiglia: la moglie Tamiko, i due figli piccoli e l'anziano padre. Tutti insieme intraprendono così un lungo viaggio attraversando il Giappone da sud a nord. Trailer

Miglior film ai Kinema Junpo Awards e i Mainichi Film Awards, "Where Spring Comes Late" (titolo originale Kazoku che vuol dire famiglia) è sicuramente tra i migliori lungometraggi di Yamada, un shomingeki duro e appassionante che raccontando il viaggio di questa famiglia mostra il Giappone del tempo (una parte del film è ambientata a Osaka durante l'Expo del 1970), la trasformazione del Paese, i cambiamenti sociali, la differenza crescente tra campagna e città. Grande cast: c'è anche il mitico Chishu Ryu, noto soprattuto per i film di Ozu. Straordinaria Chieko Baisho.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI

(versione: dvd)



Traduzione: Grace de Kerouàc




Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 11 January 2017 - 08:59 PM


#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4721 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 January 2017 - 06:44 PM

Grazie! Lo guarderò di sicuro. ^^

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#3 Iloveasia

    Microfonista

  • Membro
  • 129 Messaggi:
  • Location:Milano
  • Sesso:

Inviato 17 January 2017 - 12:47 AM

Grazie per questa traduzione: Yamada era già notevole all'epoca. E grazie a Fabiojappo per la "dritta". Sono d'accordo, bravissima lei, ed è un piacere rivedere un "veterano" gigante del cinema giapponese, come Chishu Ryu.

#4 davidemagliuolo

    PortaCaffé

  • Membro
  • 20 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 May 2018 - 12:59 AM

Un film agrodolce. Un delizioso ritratto familiare e sociale di un Giappone in contrasto tra rurale e urbano. Lodevole presenza del sempreverde Ryu Chishu.
David M





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi