Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Red Family


12 risposte a questa discussione

#1 LorpyAE

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2018 - 12:54 PM

RED FAMILY


Scritto da Kim Ki-duk


Immagine inserita



Informazioni

Titolo: Red Family / Bulgeun gajok

Regia: Lee Ju-hyoung

Sceneggiatura: Kim Ki-duk

Genere: Drammatico - Azione

Durata: 99 minuti

Nazione: Sud Corea

Data di rilascio: 6 novembre 2013


Cast

Kim Yu-mi: Comandante

Jung Woo: Kim Jae-hong

Son Byeong-ho: Cho Myung-sik

Park So-young: Min-ji

Oh Jae-moo: Chang-su

Byeong-eun Park: Padre di Chang-su

Kang Eun-jin: Madre di Chang-su

Kang Do-eun: Nonna di Chang-su



Trama

Un’apparente famiglia composta da padre, madre, figlia e nonno si è appena trasferita a Seoul. In realtà si tratta di una delle tante squadra di spie Nord Coreane sotto copertura che è stata incaricata, sotto ricatto, di andare a Seoul per compiere alcuni omicidi ed indagini in nome della propria Patria. La squadra, qui, conoscerà i propri vicini di casa: si tratta di una famiglia che non fa altro che litigare dalla mattina alla sera. Tuttavia, conoscendo sempre di più i loro vicini, il gruppo di spie si renderà presto conto che i litigi della famiglia non sono nulla in confronto al dolore che devono sopportare loro, obbligati ad uccidere per evitare che i loro cari siano uccisi in Nord Corea. Anche un semplice e spiacevole atto come quello del “litigio” riuscirà a sensibilizzare il gruppo e a renderlo quasi invidioso della vita dei vicini. Il gruppo, piano piano, comincerà a comportarsi come una vera e propria famiglia avendo solidarietà, comprendendo gli errori l’uno dell’altro e realizzando le condizioni in cui hanno dovuto vivere fino ad ora.




Commento

Un film sia adatto a chi ancora non è a conoscenza della situazione del Nord Corea, sia adatto a chi invece vuole approfondire ed espandere la propria visione in merito. Kim Ki-duk ci racconta infatti, ancora una volta, attraverso riprese e sceneggiature talvolta molto forti volte a sensibilizzare il pubblico, una realtà molto dura e che purtroppo ancora oggi esiste.
Il film, oltre che a servire da documentario e testimonianza degli orrendi crimini che ancora oggi il Nord Corea compie, vuole, quasi paradossalmente, farci capire come in realtà i Nord Coreani siano un popolo come tutti gli altri, capaci di amare e provare sentimenti, ma che, tuttavia, ha avuto la sfortuna di nascere in un luogo in cui regna la dittatura e in cui si è obbligati a compiere crimini se non si vuole che ai propri famigliari avvenga qualcosa di tragico.
Per tutta la durata del film è infatti possibile intuire come le opinioni della "famiglia" siano in realtà opinioni inculcate che vengono recitate a memoria per non passare dei guai, e di come, probabilmente, la loro crescita psicologica sia già iniziata ancor prima dell'inizio delle vicende del film.
A testimonianza di ciò vi è la prova che tutti i personaggi iniziano a provare dei sentimenti per altre persone: il ragazzo verso la comandante, la ragazza verso il ragazzo suo vicino di casa nonché suo coetaneo e l'anziano signore verso l'anziana vicina di casa, la quale però non ha sicuramente passato tutto quello che ha passato lui.
Una visione piacevole e interessante sia per acculturarsi, sia per godersi una più che buona opera cinematografica del buon Kim Ki-duk.




SOTTOTITOLI

(versione: unknown)


Traduzione: LorpyAE
Revisione: Mitiko970



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 30 May 2018 - 06:06 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4240 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2018 - 01:26 PM

Salutiamo l'esordio come subber su AW di LorpyAE :em67: Grazie per i sottotitoli.
Proposta sicuramente interessante per il tema e anche per la curiosità di avere dietro, come produttore e sceneggiatore, Kim Ki-duk (ci sono pure autocitazioni che non anticipo). Il risultato è un film strano, anche bizzarro per certi aspetti, ma al netto dei difetti evidenti mi sono affezionato ai personaggi durante la visione.

Messaggio modificato da fabiojappo il 15 May 2018 - 01:28 PM


#3 LorpyAE

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 May 2018 - 01:42 PM

E' un piacere poter contribuire ad AsianWorld! Sicuramente se mi capiterà tra le mani qualche altro succulento film non ancora tradotto riapparirò di nuovo :P
Proprio durante il periodo di traduzione di questo film, per coincidenza, i due leader delle due Coree si sono incontrati e hanno attraversato il confine per la prima volta. Gli accordi che sono stati presi sono tanti, come lo smantellamento di diversi siti di test nucleari Nord Coreani. Probabilmente questo è solo l'inizio di un nuovo futuro che piano piano riavvicinerà le due Coree. La storia sta per essere scritta. Speriamo in bene :happy:

#4 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4349 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2018 - 05:26 PM

Grazie mille, LorpyAE! ^^

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#5 Kiny0

    Direttore della fotografia

  • Moderatore
  • 1563 Messaggi:
  • Location:Alghero (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2018 - 09:47 PM

Questo mi interessa parecchio! Non vedo l'ora di vederlo per via della sceneggiatura di Kim. ;) Grazie LorpyAE, bell'esordio!

Immagine inserita


Tradotti per AsianWorld Cinema Asiatico Lost in Beijing (2007), Buddha Mountain (2010: w/ fabiojappo), Dirty Maria (1998), Samurai Rebellion (1967), The Ravaged House (2004: w/ fabiojappo), Freesia: Bullet Over Tears (2007), Cuffs (2002), Tokyo Marigold (2010: w/ fabiojappo), Villon's Wife (2009), Yellow Flower (1998), Going My Home - ep.06 (2012), A Gap in the Skin (2005); Altro Cinema A Time for Drunken Horses (2000), Marooned in Iraq (2002), Mio in the Land of Faraway (1987); Retrospettive Kumakiri Kazuyoshi (w/ fabiojappo & Tyto), Asano Tadanobu (w/ calimerina66, fabiojappo & ReikoMorita); Recensioni Il racconto di Watt Poe (1988); Revisioni 1778 Stories of Me and My Wife (2011), Under the Hawthorn Tree (2011), Mekong Hotel (2012), Headshot (2011), BARFI! (2012), Rhino Season (2012), Metéora (2012), Secret Chronicle: She Beast Market (1974), The Other Bank (2009), The Good Road (2013), Just the Wind (2012), Daf (2003), AUN (2011), Jin (2013), Day and Night (2004), Nothing's all bad (2010), Saving General Yang (2013), Miss Zombie (2013), Legend of the Wolf (1997), Here comes the Bride (2010), Omar (2013), The Missing Picture (2013), The Legend of the Eight Samurai (1983), A Scoundrel (1965), Hope (2013); Lavori in corso: Cinema Asiatico Snakes and Earrings (35%), Dragons Forever (10%); Altro Cinema -.

#6 Woody

    Microfonista

  • Membro
  • 161 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 18 May 2018 - 08:21 AM

Grazie LorpyAE per la traduzione! Avete fatto bene a indicare subito dopo il titolo "scritto da Kim ki-duk" :D E' una proposta interessante, che sicuramente va vista! Fabiojappo, immaginavo ci fossero dei difetti, sono inevitabili, se un film è scritto da lui. Guarderò e voterò! Alla prossima :)

#7 firvulag

    PortaCaffé

  • Membro
  • 37 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 May 2018 - 10:45 PM

Grazie ottima proposta, il cinema coreano mi piace sempre di più

#8 pessoa1992

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 May 2018 - 03:17 PM

Non riesco a trovare le copie in edicola.

Messaggio modificato da François Truffaut il 29 May 2018 - 09:39 AM
Violazione del disclaimer.


#9 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4240 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 May 2018 - 10:13 AM

Visualizza Messaggiopessoa1992, il 28 May 2018 - 03:17 PM, ha scritto:

Non riesco a trovare le copie in edicola.
Ti ho scritto un messaggio (in questi casi contatta direttamente in privato il subber o me)


Visualizza MessaggioWoody, il 18 May 2018 - 08:21 AM, ha scritto:

Fabiojappo, immaginavo ci fossero dei difetti, sono inevitabili, se un film è scritto da lui. Guarderò e voterò!
Magari è solo un mio punto di vista. Facci sapere dopo la visione





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi