Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Priest of Darkness


2 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4321 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 June 2018 - 02:11 PM

Priest of Darkness
Kochiyama Soshun

Immagine inserita

Anno: 1936
Durata: 82 min.
Genere: Drammatico

Regia: Sadao Yamanaka

Cast:
Chojuro Kawarasaki, Kan’emon Nakamura
Setsuko Hara, Shizue Yamagishi, Daisuke Kato

Immagine inserita



Kaneko è un ronin che per guadagnarsi da vivere fa l’esattore per conto del capo di un clan che si muove al limite della legge. Tra i commercianti dai quali va a riscuotere c'è anche la bella e dolce Onami che gestisce una bancarella di sake e si preoccupa del fratello, il giovane e ribelle Hiro che passa molto del suo tempo nel locale gestito da Oshizu, moglie dell’abile e rispettato Kochiyama Soshun.

Basato su un dramma kabuki di Mokuami Kawatake, dei tre film di Yamanaka è generalmente il meno considerato. Ma solo perché gli altri due sono di grandissimo livello. E comunque, per certi versi, si presenta anche più articolato nella caratterizzazione dei personaggi e dell'ambiente, pecualirità del cinema del grande regista che qui mostra anche talento nella rappresentazione di scene d'azione con una lunga sequenza di combattimento. Da segnalare nell'ottimo cast una delle prime apparizioni di Setsuko Hara. Allora giovanissima.



Immagine inserita


SOTTOTITOLI
(versione: dvd)

Traduzione: Grace de Kerouàc



Speciale Sadao Yamanaka


Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 19 June 2018 - 07:43 PM


#2 ggrfortitudo

    Operatore luci

  • Membro
  • 440 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 June 2018 - 01:43 PM

Grazie per questa proposta. E' uno di quei film che tengo nella lista.
Cercherò di vederlo al più presto.

:clap: :clap: :clap:

Immagine inserita


#3 Iloveasia

    Microfonista

  • Membro
  • 111 Messaggi:
  • Location:Milano
  • Sesso:

Inviato 16 July 2018 - 05:28 PM

Sottoscrivo quanto detto da Fabiojappo. Con l'unica obiezione che il film non mi sembra inferiore agli altri due del regista, che conferma, piuttosto, oltre l'alto livello, l'estrema versatilit del suo far cinema. Avvincente il finale. Grazie ancora per queste chicche preziose d'antan.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi