Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] The Woman Who Ran


8 risposte a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4805 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 31 December 2020 - 09:05 PM

Immagine inserita


Titolo originale: Domangchin yeoja (도망친 여자)
Regia: Hong Sang-soo
Paese: Corea del Sud
Anno: 2020
Genere: Drammatico - Slice of Life
Durata: 77'
Lingua: Coreano
Interpreti: Kim Min-hee (Gam-hee), Song Seon-mi (Su-young), Young-hwa Seo (Young-soon)


Immagine inserita Immagine inserita


Sinossi

Vicenda che vede come protagonista Gam-hee, giovane donna che decide di andare a trovare alcune sue amiche di Seul mentre il marito è impegnato in un viaggio di lavoro. Sarà una occasione per riflettere su sé stessa, i rapporti di coppia e le relazioni interpersonali in senso lato.


Immagine inserita


Commento di JulesJT

*CONTIENE SPOLER*


Il prolifico Hong torna a proporci un breve spaccato di vita (dura poco più di 70 minuti) inerente una donna - la splendida Kim Min-hee, sua musa ispiratrice - in cerca di sé stessa e di risposte tramite alcune amicizie lasciate un po' alla deriva nel corso degli anni.
Il formato potrebbe in effetti sembrare lo stesso dato che il noto regista sudcoreano sforna questo genere di slice con una rapidità notevole, tuttavia la cornice che riesce ogni volta a creare ha a mio avviso trovato una propria dimensione (forse grazie alla durata ridotta della pellicola).
Con questo non voglio sminuire il suo lavoro, bensì intendo dire che "raccontare il nulla, il quotidiano" di una persona qualunque può rivelarsi un'arma a doppio taglio.
Fondamentalmente il cinema di Hong si è un poi' camnbiato dopo le sue prime pellicole che avevano sicuramente dei contorni un attimo più drammatici e meno improntati sulla vita di tutti giorno come lo sono adesso e va da sé che proporre durate che superino i 90 minuti possa risultare una prova ostica anche per il cinefilo più navigato o pseudo-tale.
Eppure in questi 77 minuti ho adorato la naturalezza, la grazia e quel sapore di intimità che ben trasudano dai tranquilli dialoghi tra la protagonista e i suoi conoscenti; in questo senso Kim è stata come sempre egregia e adorabile nell'interpretazione di una giovane donna che, dopo alcuni anni di matrimonio, si interroga a proposito delle proprie scelte di vita.
Nulla di veramente nuovo rispetto alle sue opere precedenti, eppure è costantemente presente quel fascino di quotidianità che permea il film dal principio alle battute finali, quel gusto per le piccole situazioni intime che in apparenza possono sfuggire ma che qui vengono ben rappresentate.
Mi ha convinto.


Immagine inserita


Traduzione e recensione: JulesJT


SOTTOTITOLI
(Versione: WEB)






Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da JulesJT il 01 January 2021 - 06:56 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#2 Mr. Noodles

    Operatore luci

  • Membro
  • 345 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 01 January 2021 - 01:08 PM

bel regalo di inizio anno! adesso mancano solo "Claire's camera" e "The Day After" per completare la filmografia di Hong Sangsoo :D

il film è peculiare, come tutto l'Hong della fase Kim Min-hee, perché a spiegarlo la trama non esiste, evoluzione nemmeno. eppure vedendolo si schiude un microcosmo di umanità ed emozioni. è come se il cinema di Hong avesse raggiunto uno stato di grazia e ogni movimento di camera, ogni zoom significa una piccola verità sulla vita e l'esistenza.

#3 luca

    PortaCaffé

  • Membro
  • 39 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 January 2021 - 01:37 PM

Qualche indicazione in più sulla versione?

#4 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4805 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 January 2021 - 06:51 PM

Visualizza Messaggioluca, il 01 January 2021 - 01:37 PM, ha scritto:

Qualche indicazione in più sulla versione?

Buonasera, Luca. Ti invio un messaggio privato.

Visualizza MessaggioMr. Noodles, il 01 January 2021 - 01:08 PM, ha scritto:

(...) è come se il cinema di Hong avesse raggiunto uno stato di grazia e ogni movimento di camera, ogni zoom significa una piccola verità sulla vita e l'esistenza.

Concordo. Non so se chiamarlo "stato di grazia"... sicuramente equilibrio filmico, una sorta di dimensione pacifica immutevole, il Nirvana del Cinema. :em89:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#5 Liam_Jargo

    PortaCaffé

  • Membro
  • 22 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 January 2021 - 04:01 PM

grazie, mi ci voleva un film Hong Sang-soo (mi ci voleva un film con Kim Min-hee)

#6 Giammarco

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 January 2021 - 04:10 PM

Ho problemi con il riferimento video, non riesco a trovare un formato giusto che vada a tempo per i sottotitoli. Potete aiutarmi?

#7 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4805 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 January 2021 - 07:05 PM

Visualizza MessaggioGiammarco, il 06 January 2021 - 04:10 PM, ha scritto:

Ho problemi con il riferimento video, non riesco a trovare un formato giusto che vada a tempo per i sottotitoli. Potete aiutarmi?

:em67: Ciao, ho caricato un'altra versione dei sottotitoli di The Woman Who Ran - denominata (V2) - che dovrebbe risolvere i problemi di compatibilità.

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains, The Woman Who Ran,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens, The Trouble with Being Born,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#8 rickyrisme

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 January 2021 - 01:21 PM

Bellissimo, grazie.

#9 SignorG85

    PortaCaffé

  • Membro
  • 1 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 17 January 2021 - 02:15 PM

Ciao Jules, dove trovo la versione V2 dei sub ?


:em67: Ciao, ho caricato un'altra versione dei sottotitoli di The Woman Who Ran - denominata (V2) - che dovrebbe risolvere i problemi di compatibilità.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi