Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] Ravens


1 risposta a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4756 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 October 2020 - 11:55 AM

Immagine inserita


Titolo originale: Korparna
Regia: Jens Assur
Paese: Svezia
Anno: 2017
Genere: Drammatico
Durata: 107'
Lingua: Svedese
Interpreti: Reine Brynolfsson (Agne/padre), Jacob Nordström (Klas), Maria Heiskanen (Gärd/madre)


Immagine inserita Immagine inserita


Sinossi

Vicenda familiare che vede come protagonisti Agne - esperto uomo di campagna - e suo figlio Klas, ragazzo abituato a vivere in una realtà rurale che ormai non ha più nulla da offrire alle nuove generazioni.


Immagine inserita


Commento di JulesJT

*CONTIENE SPOILER*


Lungometraggio nordico dalle forti tinte drammatiche che ci regala un riuscito affresco di quello che di fatto è l'eterno conflitto genitori-figli, scontri generazionali che qui risultano ancora più marcati considerando il contesto agreste nel quale la storia è ambientata. Trattasi di luoghi spogli, scarni, poveri di attrattive per degli adolescenti che mirano a crescere e che non offrono grandi opportunità se non nel settore agricolo e dell'allevamento.
Agne è un uomo duro, abituato alla fatica, figlio di un'era ormai passata, i suoi pensieri viaggiano tra il nostalgico e l'anacronistico mentre Klas, il primogenito, ha un animo sensibile, è affascinato dalla natura circostante - fauna in primis - ed è assai introverso caratterialmente.
Il padre si rende conto degli interessi del figlio ma ha stenta non poco ad abbandonare le tradizioni familiari. A più riprese prova infatti a coinvolgerlo nelle attività lavorative addossandogli aspettative e pressioni psicologiche dalle quali il giovane ragazzo si deve difendere; arriva addirittura a mutilarsi parte di una mano pur di convincerlo ad aiutarlo.
Il suo non è soltanto un inutile tentativo di mantenere l'attività di famiglia ma rappresenta una lotta disperata contro un modo di vivere che è ormai desueto, contro un mondo che sta cambiando dando posto all'industrializzazione e alla tecnologia.
Klas in fondo non è altro un ragazzo che vorrebbe vivere come meglio crede la propria giovinezza; persegue il sogno di studiare la natura, volatili in particolare e, nel mentre, ha anche l'occasione di sperimentare l'amore, qui rappresentato in maniera assai dolce e naturale.
Agne, consumato e depresso a causa degli eventi, comprende di essere solo, fuori dal tempo in cui vive e, dopo aver passato ancora alcuni felici istanti in famiglia (nonostante la palese insoddisfazione della moglie), decide di rimanere comunque in quel posto senza cedere alle lusinghe dei grandi proprietari terrieri. Tuttavia, non vede alternative se non quella di suicidarsi inseguendo le orme del nonno, persona che l'ha influenzato da bambino e dal quale ha forse ereditato il mal di vivere.


Immagine inserita


Traduzione e recensione: JulesJT


SOTTOTITOLI
(Versione: WEB)
Allega file  Korparna.AsianWorld.zip   9.84K   12 Numero di downloads




Messaggio modificato da JulesJT il 11 October 2020 - 11:57 AM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing, Dwelling in the Fuchun Mountains,


L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire, Ravens,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#2 Dries

    Microfonista

  • Membro
  • 228 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 14 October 2020 - 08:33 PM

Essenziale,disperato e glaciale. Bel colpo zio ! :em83:





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi