Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Today And The Other Days

Traduzione di battleroyale, revisione di Shimamura81

11 risposte a questa discussione

#10 creep

    antiluogocomunista

  • Amministratore
  • 5672 Messaggi:
  • Location:Rome
  • Sesso:

Inviato 23 November 2010 - 06:11 PM

Film troppo ambiguo, abbozzato, ellittico, inconcludente e incomprensibile perfino per lo stesso regista, che suppongo non sappia neanche lui che storia voglia raccontare e che personaggi voglia presentare.

Immagine inserita


#11 Cignoman

    Direttore del montaggio

  • Membro storico
  • 2847 Messaggi:
  • Location:Nowhere
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 27 April 2011 - 03:40 PM

Merita! Dovrò rivederlo per capire meglio certi pasaggi, ma è notevole sotto tanti punti di vista. Ho trovato qualche errore di convenzione ortografica, adesso sostituisco i sub qui e in archivio, rinomino la versione migliorata come V2.

Immagine inserita


#12 MisterDiPla

    Ciakkista

  • Membro
  • 92 Messaggi:
  • Location:Provincia Di Frosinone
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 December 2016 - 04:36 PM

Ringrazio Battleroyale per la recensione e la traduzione e gli utenti che hanno contribuito alla revisione...

Film dalla difficile valutazione...Choi Wi-ahn fa un buon esordio alla regia, con qualche scena d'impatto e una trama che può facilmente essere 'plasmata' a proprio piacimento.

Today and the Other days è un film che si lascia vedere, anche perché ci sono scene surrealiste e simboliche ben girate e recitate (Ha Hee-kyoung oltre alla bellezza tira fuori un'interpretazione molto sentita)...anche se francamente ho fatto fatica a comprenderlo, come se il regista si sia lasciato completamente andare, girando unicamente per se stesso...con lo spettatore relegato semplicemente ad assistere.

Si può dire che il film è incentrato su un rapporto molto difficile fra padre e figlia, in cui la figlia ha momenti di sconforto (famiglia distrutta, lei sceglie d'accudire comunque il padre che è la causa di tutti i mali privandosi di una vita propria) e altri in cui s'estranea dal mondo sognando una vita normale...ma il tutto è troppo confuso, pieno di lacune e privo di un vero significato di fondo...si può dire che si tiene in piedi grazie agli sprazzi di talento di Choi Wi-ahn e all'interpretazione di Ha Hee-Kyoung per il resto è un film che non rimane impresso, anche perché non trova conclusione o totale comprensione.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi