Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] That Day, on the Beach


7 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4228 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 18 July 2018 - 05:20 PM

That Day, on the Beach

Hai tan de yi tian


Immagine inserita

Paese: Taiwan
Anno: 1983
Durata: 166 min.
Genere: Drammatico

Regia: Edward Yang

Cast:
Sylvia Chang, Terry Hu
David Mao, Xu Ming


Immagine inserita



Presentazione di ggrfortitudo

Due amiche, Ching-ching e Jia-li, si rivedono dopo 13 anni quando la prima, diventata una pianista concertista di successo, torna in patria. Rievocano la loro giovinezza, la loro vita scolastica, parlano ancora dei loro sogni e nonostante non siano più in intimità condividono le loro confidenze più profonde. Tan, in gioventù, era fidanzata con il fratello di Jia-li, ma l’opposizione dei genitori li aveva costretti alla separazione. Jia-li, invece, opponendosi alla famiglia, si era sposata per amore. Ma anche lei ha un dramma da raccontare: suo marito è scomparso. Un indizio su una spiaggia suggerisce che sia annegato, ma il corpo non è stato mai trovato. Trailer

SI tratta del primo lungometraggio di Edward Yang. La pellicola fa parte di quel filone cinematografico denominato New Wave Taiwanese. Yang mette in scena una critica feroce sulla situazione delle donne nella moderna società taiwanese. Il nuovo capitalismo, a giudizio di Yang, distruggerà molti uomini e donne. Tuttavia, il regista sembra concentrarsi più sui pensieri dei protagonisti che sui fatti accaduti. Le due donne, infatti, condividono le loro intuizioni sulla vita, le lotte che hanno dovuto affrontare accettando o sfidando le tradizioni per l’indipendenza e per l matrimonio. La società taiwanese sta cambiando, ma le donne hanno dovuto combattere duramente per sottrarsi a chi voleva radicarle a una mentalità ormai superata e logorata. Nonostante le due donne abbiano, apparentemente, vinto la loro battaglia, lo sforzo che hanno dovuto patire sembra che le abbia lasciate vuote e prive di speranza.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI
(versione: bluray)


Traduzione: ggrfortitudo


Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 19 July 2018 - 08:57 AM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4228 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 July 2018 - 08:34 AM

Grazie ggrfortitudo ! Come sempre e questa volta anche di più perché, lo faccio sapere agli altri, hai esaudito una mia precisa richiesta. Dopo aver incontrato Sylvia Chang all'ultimo Far East di Udine, e aver scambiato con lei anche due battute su Edward Yang, ho pensato che sarebbe stato bello proporre i sottotitoli di questo film che da pochi mesi è disponibile in una bella versione rimasterizzata

Ricordo sul cinema taiwanese, con attenzione alla new wave, il focus Sull'onda di Taiwan - Cinema di ieri e oggi

Messaggio modificato da fabiojappo il 19 July 2018 - 08:35 AM


#3 paxy

    Microfonista

  • Collaboratore
  • 112 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 July 2018 - 08:03 PM

Bel film e ottima proposta, grazie!
Sito web - Pagina Facebook - Canale YouTube

Traduzioni Cinema Asiatico:
The Clone Returns Home (Nakajima); The Backwater (Aoyama); Over Your Dead Body (Miike); Behemoth (Liang); Genpin (Kawase)

Traduzioni L'altro Cinema:
Je t'aime, je t'aime (Resnais); Horse Money (Costa); Nathalie Granger (Duras), Our Man (Costa), Ossos (Costa), Ne change rien (Costa); Slow Action (Rivers); Come on Children (King); A Married Couple (King); La valle chiusa (Rousseau); La belle Nivernaise (Epstein); Garoto (Bressane); Tokyo Days (Marker); Be seeing you (Marker); Description of a Struggle (Marker); The Koumiko Mystery (Marker)

Focus:
Pedro Costa, Allan King, Chris Marker

#4 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12907 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 July 2018 - 04:49 PM

Film imprescindibile per chi ama Edward Yang e non solo: con questo titolo abbiamo colmato una lacuna.
Grazie di cuore ggrfortitudo! :em07:

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#5 Iloveasia

    Microfonista

  • Membro
  • 107 Messaggi:
  • Location:Milano
  • Sesso:

Inviato 24 July 2018 - 10:54 PM

Grazie a Fabiojappo ispiratore, e a GGFortitudo, re dei traduttori. Sulla carta, un boccone goloso, ma, tirando le somme, il film mi ha alquanto deluso. E' chiaro fin da subito l'intento del regista, nel sottolineare lo schema di vita costruttivo (e distruttivo) per le donne (e, per certi versi, anche per gli uomini) di Taiwan dell'epoca (sembra una società ferma ai nostri anni '50, per certi versi). Ma la struttura del film è estremamente macchinosa, e vacilla sotto una serie interminabile di flash-back a rischio simil-telenovela, dietro la quale si eclissa l'altra donna, la pianista. Anche gli attori non sono tutti all'altezza. Diciamo prove generali per il cinema futuro di Yang, che farà molto di meglio, Comunque interessante averlo visto, nonostante la lunghezza, piuttosto immotivata. Detto questo, buone vacanze a chi va (fra cui io), e buon lavoro a chi resta!

Scusate, costrittivo (non costruttivo)...

#6 Asaka

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1302 Messaggi:
  • Location:Sotto un pianoforte. O davanti. Dipende.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 25 July 2018 - 03:50 PM

Edward Yang... lo recupererò, grazie dei sottotitoli

#7 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4329 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 July 2018 - 06:13 PM

Oh, Madonna... cosa vedono le mie pupille!! :em41: :em41:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#8 Mr. Noodles

    Operatore luci

  • Membro
  • 309 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 30 July 2018 - 08:47 PM

complimenti. sottotitoli importantissimi per un film che era diventato un "desaparecido".





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi