Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Ninja in the Dragon's Den


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4579 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 April 2020 - 01:29 PM

Ninja in the Dragon's Den

Long zhi ren zhe


Immagine inserita

Anno: 1982
Durata: 97 min.
Genere: Arti marziali, Commedia

Regia: Corey Yuen

Cast:
Conan Lee, Hiroyuki Sanada, Tai Bo
Hiroshi Tanaka, Kaname Tsushima


Immagine inserita


Presentazione di ggrfortitudo

Sun Jing (Conan Lee) è un giovane cinese, maestro di arti marziali, che ama usare le sue straordinarie abilità durante manifestazioni pubbliche per umiliare altri combattenti e impressionare la gente. Sun Jing ama anche tiranneggiare e deridere il suo servitore, incapace e sempre immerso nella lettura di libri sconci. Insieme, i due passano gran parte del loro tempo in assurde esercitazioni, risse da strada, bevute e litigi nei locali. Sun Jing è molto legato a zio Foo, un anziano mentore che per il giovane è stato un secondo padre. Ma zio Foo, improvvisamente, viene preso di mira da un ninja giapponese di nome Genbu (Hiroyuki Sanada). Questo ninja solitario si trova in Cina con sua moglie e sembra che nulla possa fermarlo dal completare la sua oscura missione di vendetta. Genbu, infatti, conosce benissimo il passato di Foo e lo accusa di essere stato la causa della morte di suo padre.

Lo scontro tra i due giovani, il cinese contro il giapponese, è perciò inevitabile. I due maestri danno sfoggio a tutte le loro tecniche e trucchi per prevalere sull'altro. I due sono eroi agli antipodi: Sun Jing è spensierato, allegro, amante della vita e della lotta; Genbu è un Ninja malinconico, disilluso e dedito solamente al suo mestiere di morte. Senza quasi accorgersene, i due avversari impareranno molto l'uno dall'altro; insieme troveranno dei nemici in comune, la verità sul passato e il presente di zio Foo. Troveranno perfino un destino che li unirà.

Il pubblico aveva già assistito a film che vedeva combattenti cinesi in conflitto con lottatori giapponesi. In questa pellicola la novità sta nel motivo dello scontro, causato solo da malintesi e non dall'intenzione di mettere in competizione due arti marziali assai differenti. Spesso, questo genere di film (tutti o quasi di matrice cinese) servivano a sottolineare la superiorità del kung-fu contro le arti ninja: ma in questo film i valori sono pressoché identici. Non a caso, il titolo del film, pur essendo cinese, fa riferimento ai ninja. E così pure la canzone iniziale "La leggenda del ninja" che recita in uno dei suoi versi: 'Ascoltatemi, bambini, e vi narrerò la leggenda dei ninjia: Erano uomini di coltello, che si muovevano nella notte […] Erano pronti a combattere, pronti a uccidere, pronti a morire'.

I combattimenti sono molto divertenti giacché assistiamo a lotte in acqua, trucchi di magia, esplosioni, insulti scagliati sia in giapponese che in cinese. Una piccola perla da aggiungere alla collana di chi ama il genere; e non solo. Piccola curiosità: l'allora sconosciuto Conan Lee, prima delle riprese, non sapeva nulla di kung-fu: dovette sottoporsi ad un corso accelerato di diversi stili di combattimento e imparare ad usare le armi.


Immagine inserita



SOTTOTITOLI
(versione: dvd)



Traduzione: ggrfortitudo



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 28 April 2020 - 01:59 PM


#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4679 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 28 April 2020 - 09:53 PM

Grazie mille!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#3 ggrfortitudo

    Cameraman

  • Membro
  • 541 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 April 2020 - 09:54 AM

Direi abbastanza divertente; naturalmente, il clou del film sono i vari duelli.
Ho scoperto un giovanissimo Hiroyuki Sanada, rivisto poi in The Legend of the Eight Samurai.

:Hong_Kong: :Japan: :Hong_Kong: :Japan:

Messaggio modificato da fabiojappo il 29 April 2020 - 10:36 AM


#4 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4579 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 29 April 2020 - 10:37 AM

Visualizza Messaggioggrfortitudo, il 29 April 2020 - 09:54 AM, ha scritto:

Direi abbastanza divertente

Anche più di abbastanza, soprattutto per il personaggio dell'allievo-servitore

Messaggio modificato da fabiojappo il 29 April 2020 - 10:37 AM






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi