Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Right Now, Wrong Then


13 risposte a questa discussione

#10 kaiserdele

    PortaCaffé

  • Membro
  • 8 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 18 February 2017 - 07:15 PM

Grazie, lo vedrò volentieri.

#11 overlook

    Microfonista

  • Membro
  • 106 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 27 February 2017 - 06:43 PM

Grazie, ho amato Turning Gate, è ora che dia un'occhiata agli altri films di questo regista.

#12 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9222 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 17 February 2020 - 09:05 AM

Fra i più recenti, per me questo è uno dei migliori HSS, e anzi direi tra i suoi migliori in assoluto. Più ispirato e lucido che mai, amaro e disincantato, come sempre o quasi. Ma qui c'è anche calore umano, una partecipazione emotiva tramite cui il regista, nel sottolineare come sempre le mancanze e gli scompensi dei suoi personaggi (maschili, in primis), ne porta alla luce anche la vulnerabilità, l'immancabile imperfezione connessa alla natura umana. Kim Min-hee, che ho amato moltissimo in Handmaiden/Mademoiselle, di Park, è magnifica anche qui, un'attrice perfetta, mi è sembrato, per il particolare universo di HSS.

#13 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4596 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 18 February 2020 - 07:10 PM

Visualizza Messaggiopolpa, il 17 February 2020 - 09:05 AM, ha scritto:

Fra i più recenti, per me questo è uno dei migliori HSS, e anzi direi tra i suoi migliori in assoluto. Più ispirato e lucido che mai, amaro e disincantato, come sempre o quasi. Ma qui c'è anche calore umano, una partecipazione emotiva tramite cui il regista, nel sottolineare come sempre le mancanze e gli scompensi dei suoi personaggi (maschili, in primis), ne porta alla luce anche la vulnerabilità, l'immancabile imperfezione connessa alla natura umana. Kim Min-hee, che ho amato moltissimo in Handmaiden/Mademoiselle, di Park, è magnifica anche qui, un'attrice perfetta, mi è sembrato, per il particolare universo di HSS.

Concordo sull'interprete femminile ma, arrivato al giro di boa, ho cominciato ad accusare il colpo... :em12:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#14 Mr. Noodles

    Operatore luci

  • Membro
  • 332 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 26 February 2020 - 11:55 AM

Visualizza Messaggiopolpa, il 17 February 2020 - 09:05 AM, ha scritto:

Fra i più recenti, per me questo è uno dei migliori HSS, e anzi direi tra i suoi migliori in assoluto. Più ispirato e lucido che mai, amaro e disincantato, come sempre o quasi. Ma qui c'è anche calore umano, una partecipazione emotiva tramite cui il regista, nel sottolineare come sempre le mancanze e gli scompensi dei suoi personaggi (maschili, in primis), ne porta alla luce anche la vulnerabilità, l'immancabile imperfezione connessa alla natura umana. Kim Min-hee, che ho amato moltissimo in Handmaiden/Mademoiselle, di Park, è magnifica anche qui, un'attrice perfetta, mi è sembrato, per il particolare universo di HSS.

Mi sembra l'ultimo film (o uno degli ultimi) dell'Hong Sangsoo vecchia maniera, quella spesso incentrata su uomini che stanno in bilico tra l'imbarazzante e il viscido. Da "Yourself and yours" infatti la figura maschile diventa via via marginale (e in questo l'incontro con Kim Min-hee mi sa che è stato decisivo) o entra in rotta collisione con figure femminili reali e complesse che rendono problematici tutta una serie di comportamenti, falsi moralismi etc.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi