Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Dragon Gate Inn

Traduzione di polpa

22 risposte a questa discussione

#1 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 30 September 2006 - 08:28 PM

Immagine inserita
Dragon Inn 1967 Mand



Dragon Gate Inn
- aka Dragon Inn -
(Long men ke zhen)
Regia e sceneggiatura : King Hu
fotografia: Hua Hui-ying.
coreografie: Han Yin-chieh.
montaggio: Chen Hung Min.
musica: Zhou Lanping.
cast: Polly Kuan, Hsu Feng, Shih Jun, Pai Ying, Tin Peng,
Cho Kin, Go Ming, Got Siu Bo, Phillip Ko, Han Ying Chieh
produzione: Union Film.
Hong Kong, 1966, col, 111’



Immagine inserita



Dragon Gate Inn segna l'abbandono degli Shaw Brothers da parte di King Hu e l'approdo alla Union Film Company di Taiwan. Il cambiamento porta bene al regista, che realizza il suo maggiore incasso, imponendosi come nome di riferimento per la rinascita del wuxiapian. Hu porta a maturazione il suo modo di essere autore nei generi: compaiono qui per la prima volta i tratti tipici del suo cinema, i fuori campo e i raccordi spezzati cui un montaggio innovativo conferisce un'ipotesi di velocità superiore al reale.

Ambientato durante la dinastia Ming (circa 1450), Dragon Gate Inn narra le gesta di quattro valorosi spadaccini che devono proteggere i figli, esuli e perseguitati, di un funzionario di corte ingiustamente condannato a morte. A tirare le fila un malvagio eunuco a capo della setta Tung Chong (organizzazione storicamente esistita, una specie di polizia segreta imperiale), un uomo spietato e abilissimo nell'arte del combattimento che si avvale di due comandanti altrettanto potenti.

Immagine inserita



La poetica di King Hu prevede la continua proposizione del contrasto tra Dao (il Bene) e Mo (il Male), una lotta serrata e indispensabile. Le due componenti sono ben riconoscibili e la frattura tra esse indissolubile. Moralmente il Bene si situa una spanna più in alto, e i comportamenti dei paladini sono retti e indiscutibili, mentre il Male, mostrando subito la meschinità del suo vero volto (l'ecatombe di soldati presenti alla locanda, colpiti a tradimento), si espone alla condanna e al biasimo del pubblico. Il capitano, che fa le veci dell'eunuco per buona parte della pellicola, agisce in maniera subdola, utilizzando inganni e trabocchetti per eliminare gli avversari. I quali con un po' di fortuna e con astuzia riescono sempre a sventare le minacce e a girare le situazioni a proprio vantaggio (la scena del primo avvelenamento del vino). Se il Bene è supportato dallo spirito ed è più nobile, la metà oscura è fisicamente molto più potente. La locanda torna ad essere elemento centrale della narrazione. L'ambiente chiuso esalta le capacità di King Hu, di formazione classica a base di opera cinese, che legge le quattro mura come sfida cinetica. La musica riveste ancora un ruolo primario - la tecnica del bangzi qiang, basata sul battito delle mani -, donando vigore alle immagini. In un processo di ripetizione che non è mai stagnante sta la forza di Hu, abile a riproporre temi e contenuti e a rielaborarli secondo sfumature differenti. Gli attori sono parte del meccanismo: i protagonisti sono quasi sempre gli stessi interpreti, seppure con ruoli diversi, di pellicola in pellicola.
(Matteo di Giulio, Hong Kong Express)

Immagine inserita

Immagine inserita






Sottotitoli






Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 24 December 2014 - 01:16 PM


#2 Magse

    Drunken Master

  • Membro storico
  • 9003 Messaggi:
  • Location:Ospizio dei vecchi utenti di AW.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 08:33 PM

Come King Hu filma la locanda fino a farla diventare viva, non lo fa nessuno.
Un gioiello che torna alla luce.
Imitato e tributato da generazioni (Raymond Lee & Tsui Hark in New Dragon Gate Inn; Ching Siu-tung & Tsui Hark in Swordsman (con K.Hu stesso); Ang Lee ne La Tigre e il Dragone), nessuno infonde la filosofia e la poetica dell'immortal maestro.

intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community

.::Un tempo tradussi per AW i seguenti sottotitoli. Se ora li state cercando, contattatemi e vi saranno dati :) 一.New Blood, 二.Eight Diagram Pole Fighter, 三.A Hero Never Dies (/w Japara), 四.Once Upon a Time in China, 五.Once Upon a Time in China II, 六.New Dragon Gate Inn, 七.Shiri (/w Japara), 八.Ashes of Time (/w Nickmattel), 九.Duel To The Death, 十.The Moon Warriors, 十一.The Tai-chi Master, 十二.Asoka (/w Mizushima76), 十三.Election, 十四.Police Story (/w ZETMAN), 十五.Sha Po Lang, 十六.The Myth (/w Zoephenia), 十七.The Blade (/w Nickmattel), 十八.Fist Of Legend (/w Haran), 十九.Election 2: Harmony Is A Virtue, 二十.Suzhou River (/w Lexes), 二十一.Juliet In Love (/w Kar-Wai), 二十二.Running Out Of Time, 二十三.Dragon Tiger Gate, 二十四.Dog Bite Dog, 二十五.The Lovers, 二十六.Exiled, 二十七.Made In Hong Kong, 二十八.The Longest Summer, 二十九.Little Cheung, 三十.Durian Durian, 三十一.Hollywood Hong Kong, 三十二.The Love Eterne, 三十三.Horrors of Malformed Men (/w Akira), 三十四.I Don't Want To Sleep Alone::.

Fondatore del Comitato per il Ritorno alla Gloria di Asianworld | Fondatore del Veronica Moser Shit Club | Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen | Suntoryzzato in data 15/07/2006 | Suntory-Sith | Nessuna commedia coreana tradotta dal 06/02/2004 | Censore in capo del Club Anti Siwospam: Basta turbo merdate, basta post mono faccina, basta panda del ca**o, basta suntory, BASTA SPAM! | Dandy Gay Lover | SNIAPA!™ addicted n°1


#3 nickmattel

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1862 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 08:38 PM

Bella storia, l'ho intravisto in un film di Tsai Ming-Liang, ma era una visione "disturbata". Spero di godermelo appieno stavolta :D
Tnx polpa.
"Così, per l'avidità di arricchirsi, perse anche la possibilità di ricevere quanto aveva ricevuto fino a quel giorno."
[cit] Esopo; La gallina dalle uova d'oro

#4 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 30 September 2006 - 08:45 PM

nickmattel, il Sep 30 2006, 09:38 PM, ha scritto:

Bella storia, l'ho intravisto in un film di Tsai Ming-Liang, ma era una visione "disturbata". Spero di godermelo appieno stavolta :D
Tnx polpa.

Visualizza Messaggio


Ahahahahahah! Genius!!! :D

#5 atalante

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1429 Messaggi:
  • Location:Birdcage inn
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 08:50 PM

Grandissimo Polpa!
Che filmozzo! Questo film ANDAVA tradotto!!!
<div align="center"><a href="http://www.myspace.com/puzzofilm" target="_blank"><img src="http://img513.imageshack.us/img513/6391/bannerbanale2cb0.gif" border="0" alt="" /></a></div>
<img src="http://img301.imageshack.us/img301/38/guilalabannerfp7.jpg" border="0" alt="" />
<img src="http://img237.imageshack.us/img237/1761/resiklobannerip7.jpg" border="0" alt="" />
<a href="http://www.asianworld.it/forum/index.php?showtopic=3999" target="_blank"><img src="http://img519.imageshack.us/img519/170/koalabannerix5.jpg" border="0" alt="" /></a>
<img src="http://img249.imageshack.us/img249/1619/rugcopbannerjk8.jpg" border="0" alt="" />

#6 lexes

    Muflone

  • Membro storico
  • 3695 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 08:51 PM

Bah, King Hu mi appalla, in tutta sincerità. Ho visto solo due suoi film: interessanti e affascinanti (ATOZ più che altro), gran tecnica e tutto il resto ma che abbiocco mortale! A Touch of Noia è un tuffo in un mare di morfina e Legend of the Mountian una panchina di ferro scagliata con violenza dietro la nuca... Cosa aspettarsi da questo Dragon Gate Inn? lo vedrei ma al contempo lo temo :D

#7 nickmattel

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1862 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 08:55 PM

Lexes, il Sep 30 2006, 08:51 PM, ha scritto:

Bah, King Hu mi appalla, in tutta sincerità. Ho visto solo due suoi film: interessanti e affascinanti (ATOZ più che altro), gran tecnica e tutto il resto ma che abbiocco mortale! A Touch of Noia è un tuffo in un mare di morfina e Legend of the Mountian una panchina di ferro scagliata con violenza dietro la nuca... Cosa aspettarsi da questo Dragon Gate Inn? lo vedrei ma al contempo lo temo :D

Visualizza Messaggio


No, pucci pucci... non fare così piccolina, dai!
Sono brutti questi filmetti, sono cattivi... tu sei una brava bimba, ora letto a mamma, che è tardi su!


Immagine inserita









:D

Messaggio modificato da nickmattel il 30 September 2006 - 08:59 PM

"Così, per l'avidità di arricchirsi, perse anche la possibilità di ricevere quanto aveva ricevuto fino a quel giorno."
[cit] Esopo; La gallina dalle uova d'oro

#8 lexes

    Muflone

  • Membro storico
  • 3695 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 September 2006 - 09:00 PM

:D

#9 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12980 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 October 2006 - 12:02 PM

:D

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi