Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Behemoth


8 risposte a questa discussione

#1 paxy

    Microfonista

  • Collaboratore
  • 112 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2016 - 03:52 PM

Immagine inserita


Titolo originale: "Bei xi mo shou"
Regia: Zhao Liang
Paese: Cina
Anno: 2015
Genere: Documentario
Durata: 95'
Lingua: Cinese

Immagine inseritaImmagine inserita



Immense distese fumanti. Sulle spoglie cime della Mongolia, un tempo salubri e verdeggianti, nulla più è rimasto, se non la terribile testimonianza di un caos devastatore, di uno scenario corroso dall’odio e dall’orrore. Lugubri ululati fanno vibrare il terreno. Behemoth, il mostruoso demone biblico, regna vendicativo sui resti di un’umanità in estinzione. In concorso alla 72° edizione della Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, “Behemoth” si annuncia fin dai primi secondi come un immenso, stratificato, affresco sociale ed estetizzante, volto a fare della tragedia umana un poetico e soave componimento in versi. Attingendo da varie opere e da illustri autori, suoi contemporanei e non, ma soprattutto dalla Divina Commedia di Dante, il talentuoso e visionario regista cinese confeziona dunque una parabola severa e graffiante, tanto sagace nel catturare istantanee di enorme pregevolezza formale quanto abile nel saper abbinare il tutto ad un realismo cocente ed amaro.
Tra le distese rocciose della Mongolia si annida un’immensa miniera di carbone. Migliaia di carri avanzano imperturbabili nel loro lavoro, migliaia di volti logorati e distrutti dall'incessante tortura, vagano come anime condannate riempiendo carri di carbone o sfidando la sorte in fonderia: un vero e proprio Inferno in terra. Il pascolo scompare a vista d’occhio, il lugubre cimitero che costeggia la miniera allarga sempre più le sue cerchia. Tutto questo per una città fantasma, un luogo quasi paradisiaco costruito senza un preciso motivo, fonte di morte, dolore e della sicurezza che, almeno per ora, non vi sarà nessun Paradiso; per le anime perse come per quelle soggiogate dalla cupidigia e dalla stoltezza. Niente di tutto ciò, solo un lungo, eterno Purgatorio.
Fondamentalmente il linguaggio attuato qui da Liang non ha precise connotazioni, né tanto meno precedenti simili. Di fatto dunque nient’altro che la riformulazione di una grammatica del tutto personale, dove la grandissima liricità degli intermezzi narrati in prima persona cozza volutamente con la ripresa ardita e ferocemente speculare di un contesto sociale di sfruttamento e di disumanizzazione dell’individuo, visto qui come mostruoso e deforme schiavo della sua stessa natura, di volontà perverse e prive di senso. Non c’è da stupirsi, perciò, che le due tendenze artistiche, quasi opposte tra loro, si scontrino e in un certo senso si riconcilino. Si possono sicuramente trarre varie somiglianze tra quella in causa e le opere di autori come Bing e Xin, in particolare in lavori come “I dannati di Jiabiangou” e “Karamay”: tutto questo però non è del tutto palese quanto, come già osservato, una base di partenza in seguito alla quale sviluppare uno stile assolutamente unico ed originale.

Immagine inserita

Immagine inserita

Varie sono le componenti che a questo senso distinguono l’opera per intelligenza e per innovazione stilistica. Le linee che frammentano e spezzano lo scenario del narratore, nudo ed accasciato per terra, dal resto dello scenario, la miniera di carbone, quasi un modo per prendere distanza dal resto del mondo, dalla malvagità e dalla perversione che dilagano e che regnano. Similmente al protagonista del bellissimo “Onirica” di Majewski, l’opera si trasforma progredendo quasi in un canto commemorativo, tragicamente struggente e fortemente intriso di malinconia e di poeticità, ed è proprio qui che entra in causa il “sommo poeta”. Lo specchio che vediamo portato da un uomo per tutta la durata del film, quasi un modo per intrappolare una realtà perduta, un mezzo per rivivere il passato ma anche per non dimenticarsi del presente, si rivela l’ennesimo stratagemma sceneggiativo riuscito e fortemente funzionale agli scopi dell’autore. Ma come non notare la costruzione stessa dell’opera, la sua suddivisione cromatica, sceneggiativa e contenutistica nei tre mondi ultraterreni (Paradiso, Purgatorio ed Inferno). Come non lasciarsi abbagliare da quel rosso vivido, soffocante, che infesta la fonderia penetrando contemporaneamente lo schermo ed offuscando le nostre sensazioni. Come non perdersi nelle infinite distese urbane: palazzi scarni, disabitati, viali desertici, aiuole verdeggianti, semafori unici testimoni di un tempo ormai fermatosi. Una bellezza solo apparente, un paradiso immaginario, un mondo perfetto camuffatosi da tale per seppellire ignominiosamente le anime di milioni di morti.
Un’opera fulminante, una regia intelligentissima nei suoi primissimi piani (tanto da diventare quasi spregiudicatamente palese) quanto assolutamente abbagliante nelle straordinarie sequenze di campi lunghi che dominano lo scenario dilungandosi in straordinarie riprese paesaggistiche. Un film unico, imperdibile, eccezionale, un ritratto infernale e penetrante di una realtà al contempo surrealmente lontana e realisticamente vicina; maestoso, limpido, agghiacciante, un devastante eccedere di sensazioni che colpisce ed entusiasma senza tregua.
“Il quinto giorno Dio creò la bestia Behemoth […] ma Behemoth siamo tutti noi”

[fonte: cinepaxy]

Immagine inserita

Immagine inserita


Traduzione: paxy




SOTTOTITOLI

(versione: Blu-ray)







Ordina il DVD su:
Immagine inserita


Messaggio modificato da JulesJT il 11 May 2016 - 08:55 PM

Sito web - Pagina Facebook - Canale YouTube

Traduzioni Cinema Asiatico:
The Clone Returns Home (Nakajima); The Backwater (Aoyama); Over Your Dead Body (Miike); Behemoth (Liang); Genpin (Kawase)

Traduzioni L'altro Cinema:
Je t'aime, je t'aime (Resnais); Horse Money (Costa); Nathalie Granger (Duras), Our Man (Costa), Ossos (Costa), Ne change rien (Costa); Slow Action (Rivers); Come on Children (King); A Married Couple (King); La valle chiusa (Rousseau); La belle Nivernaise (Epstein); Garoto (Bressane); Tokyo Days (Marker); Be seeing you (Marker); Description of a Struggle (Marker); The Koumiko Mystery (Marker)

Focus:
Pedro Costa, Allan King, Chris Marker

#2 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4378 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 11 May 2016 - 08:52 PM

Opera eccellente! Da non perdere. Grazie mille, paxy.

P.S.
Buongustaio. :China:

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#3 battleroyale

    Kimkidukkiano Bjorkofilo

  • Collaboratore
  • 4424 Messaggi:
  • Location:Lecco
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 May 2016 - 09:29 AM

Stupendo! Grazie! :3
Sweet Like Harmony, Made Into Flesh... You dance by my side, children sublime!


Immagine inserita



Le mie recensioni cinematografiche: http://matteo-bjork-...i.blogspot.com/

Lungometraggi subbati per aw: Lunchbox, Wool 100% , Tomie: Revenge, Sexual Parasite: Killer Pussy, Pray, Violated Angels, Go Go Second Time Virgin (Migliore attrice al XIV AW Award), A Slit-Mouthed Woman, Kuchisake, Teenage Hooker Became Killing Machine In DaeHakRoh, Marronnier, Raigyo, X-Cross, Loft (premio alla miglior regia al XV AW Award), The House, Evil Dead Trap 2 , Id, Female Market, The Coffin, Art Of The Devil 3, Coming Soon, Wife Collector, Nang Nak , Whispering Corridors 5: A Blood Pledge, Grotesque, Gonin, 4bia , Lover, Unborn But Forgotten, Life Is Cool , Serial Rapist, Noisy Requiem, Pig Chicken Suicide, Tamami: The Baby's Curse, Nymph, Blissfully Yours, La Belle, February 29, The Cut, Zinda, Rule Number One, Creepy Hide And Seek, M, Visage, Female, Naked Pursuit, Today And The Other Days, Red To Kill, Embracing, Kaleidoscope, Sky, Wind, Fire, Water, Earth, Letter From A Yellow Cherry Blossom, The Third Eye, 4bia 2, The Whispering Of The Gods, My Ex, The Burning, The Haunted Apartments, Vegetarian, Vanished, Forbidden Siren, Hole In The Sky (fabiojappo feat. battleroyale), Invitation Only, Night And Day, My Daughter, Amphetamine, Soundless Wind Chime, Child's Eye, Poetry, Oki's Movie , Natalie, Acqua Tiepida Sotto Un Ponte Rosso, The Echo, Gelatin Silver, Love, Help, Hazard, Late Bloomer, Routine Holiday, Olgami- The Hole, Caterpillar, The Commitment, Raffles Hotel, Ocean Flame, The Sylvian Experiments, Bloody Beach, The Vanished, Dream Affection, White: The Melody Of The Curse, Eighteen, I Am Keiko, Guilty Of Romance, Muscle, Birthday, Journey To Japan, POV: A Cursed Film, Exhausted, Uniform Virgin: The Prey, Gimme Shelter

Serie tv subbate per aw: Prayer Beads

Cortometraggi subbati per aw: Guinea Pig: Flowers Of Flesh And Blood, Guinea Pig: Mermaid In The Manhole, Guinea Pig: He Never Dies ,4444444444, Katasumi , Tokyo Scanner, Boy Meets Boy , Kyoko Vs. Yuki, Dead Girl Walking, Sinking Into The Moon, Suicidal Variations, House Of Bugs, Tokyo March, Emperor Tomato Ketchup, Birth/Mother, I Graduated, But..., Fighting Friends, Ketika, Lalu dan Akhirnya, South Of South, Incoherence, Imagine

L'altro Cinema: Drawing Restraint 9 , La Concejala Antropofaga, Subjektitüde

Inwork: Rec (60%), Kisses (50%), Serbis (90%)

#4 Arms

    Microfonista

  • Membro
  • 203 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 12 May 2016 - 02:07 PM

Grazie infinitamente!!! :)
Immagine inserita

#5 paxy

    Microfonista

  • Collaboratore
  • 112 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 12 May 2016 - 08:11 PM

Anche se non lo è propriamente, vi preannuncio che questo è il primo documentario di una lunga serie che qui in avanti proporrò. :)
Sito web - Pagina Facebook - Canale YouTube

Traduzioni Cinema Asiatico:
The Clone Returns Home (Nakajima); The Backwater (Aoyama); Over Your Dead Body (Miike); Behemoth (Liang); Genpin (Kawase)

Traduzioni L'altro Cinema:
Je t'aime, je t'aime (Resnais); Horse Money (Costa); Nathalie Granger (Duras), Our Man (Costa), Ossos (Costa), Ne change rien (Costa); Slow Action (Rivers); Come on Children (King); A Married Couple (King); La valle chiusa (Rousseau); La belle Nivernaise (Epstein); Garoto (Bressane); Tokyo Days (Marker); Be seeing you (Marker); Description of a Struggle (Marker); The Koumiko Mystery (Marker)

Focus:
Pedro Costa, Allan King, Chris Marker

#6 Arms

    Microfonista

  • Membro
  • 203 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 14 May 2016 - 10:01 AM

Visualizza Messaggiopaxy, il 12 May 2016 - 08:11 PM, ha scritto:

Anche se non lo è propriamente, vi preannuncio che questo è il primo documentario di una lunga serie che qui in avanti proporrò. :)

Buono a sapersi! :)
Immagine inserita

#7 firvulag

    PortaCaffé

  • Membro
  • 38 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 18 May 2016 - 07:40 AM

Visto al FEFF ma lo rivedrò volentieri... fotografia fantastica ed interessante la tematica :)


Visualizza Messaggiopaxy, il 12 May 2016 - 08:11 PM, ha scritto:

Anche se non lo è propriamente, vi preannuncio che questo è il primo documentario di una lunga serie che qui in avanti proporrò. :)

:clap: :clap:

#8 Rapatatumpa

    PortaCaffé

  • Membro
  • 2 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 May 2016 - 01:07 PM

grazie mille, e bellissima recensione! dove posso trovare gli altri documentari di Zhao Liang? suggerimenti?

#9 paxy

    Microfonista

  • Collaboratore
  • 112 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 May 2016 - 06:46 PM

Visualizza MessaggioRapatatumpa, il 20 May 2016 - 01:07 PM, ha scritto:

grazie mille, e bellissima recensione! dove posso trovare gli altri documentari di Zhao Liang? suggerimenti?
Grazie a te. Alcuni dei suoi lavori li trovi abbastanza facilmente in rete, altri purtroppo non sono molto semplici da reperire. Fai bene, comunque, a volerli vedere, per quanto diversi e molto più documentaristici rispetto a quest'ultimo, meritano davvero.
Sito web - Pagina Facebook - Canale YouTube

Traduzioni Cinema Asiatico:
The Clone Returns Home (Nakajima); The Backwater (Aoyama); Over Your Dead Body (Miike); Behemoth (Liang); Genpin (Kawase)

Traduzioni L'altro Cinema:
Je t'aime, je t'aime (Resnais); Horse Money (Costa); Nathalie Granger (Duras), Our Man (Costa), Ossos (Costa), Ne change rien (Costa); Slow Action (Rivers); Come on Children (King); A Married Couple (King); La valle chiusa (Rousseau); La belle Nivernaise (Epstein); Garoto (Bressane); Tokyo Days (Marker); Be seeing you (Marker); Description of a Struggle (Marker); The Koumiko Mystery (Marker)

Focus:
Pedro Costa, Allan King, Chris Marker





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi