Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Silmido

Traduzione di Kar-wai e Mizushima76

4 risposte a questa discussione

#1 Gacchan

    Fondatore

  • Membro storico
  • 2416 Messaggi:
  • Location:La Città degli Angeli
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 20 March 2005 - 03:49 PM

Immagine inserita


Immagine inserita

Traduzione di Kar-Wai e Mizushima76


Immagine inserita

Corea del Sud, Un gruppo di 31 uomini, "arruolati" tra condannati a morte e carcerati, vengono riuniti per formare l'unità 684, unità il cui compito, negli intenti dell'esercito e dei servizi segreti coreani, avrebbe dovuto essere quello di eliminare il leader nord-coreano Kim Il-sung.
I 31 vengono sottoposti a un addestramento disumano, con i metodi più cruenti e cinici mai visti. Arriveranno mai a compiere l'omicidio?

Immagine inserita Immagine inserita
Immagine inserita


Immagine inserita


L'unità 684 o meglio della disumanizzazione dell'individuo.
C'è un momento in ogni paese "democratico" in cui ci si volge con la testa a guardare indietro e al contrario di tessere elogi e lodi del passato ci si viene a scontrare, volendo essere il più vicino possibili alla realtà storica, con i cadaveri che inevitabilmente abitano negli armadi di qualsiasi nazione (quanti anni passati prima che la Germania ammettesse l'esistenza dei lager...).

Così la Corea del sud, dopo l'enorme crescita economica sembra essere pronta anche a farsi carico degli errori del passato e metterli davanti agli occhi di tutti, e così ha fatto Kang Woo-suk, produttore di punta con il vezzo della regia, è suo anche "Public enemy" (già subbato da Hansi).

Il film solo per questo intento di "verità storica" vale la visione, pur facendolo con i mezzi e i difetti delle produzioni ad altissimo budget (sì, chiamatelo pure blockbuster) si riesce a capire un po' di più della storia coreana al di là dei falsi moralismi e facilonerie di altri film che si sono cimentati nel raccontarla. I difetti sono nella recitazione in certi punti un po' troppo macchiettistica creando anche situazioni "comiche" che stonano con il resto. Il finale è, IMHO, uno dei finali più emozionanti visti in un film coreano.

Si consiglia vivamente di non leggere altre recensioni perché è alta la percentuale che contengano spoiler. Fatelo solo dopo la visione del film!

Penso che il film non possa lasciare indifferenti, sia io che mizushima pensiamo che potrà suscitare roventi dibattiti e saremmo ben lieti se ciò succedesse.



Immagine inserita Immagine inserita


Immagine inserita




Titolo originale: Silmido
Regia: Kang Woo-suk
Nazione: Corea del Sud
Anno: 2003
Durata: 130m
Genere: Drammatico
Sceneggiatura: Kim Hie-jae
Fotografia: Kim Sung-bok

Interpreti principali: Ahn Sung-kee, Sol Kyung-gu, Heo Jun-ho, Jeong Jae-yeong;




Grazie a mizushima76 che non solo ha subbato un bel pezzo di film, ma ha anche revisionato la traduzione già fatta e si è superato nel comporre questa grafica semplice ma pienamente in linea con l'atmosfera del film. GRAZIE!!!!
Vi chiederete... che ha fatto Kar-wai? Ho messo solo il nome :lol2:

Immagine inserita






Sottotitoli





Ordina il DVD su

Immagine inserita











.::1 liter of Tears ;___; AW Fan Club::.

#2 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 20 August 2005 - 11:44 AM

Vecchio commento:

... vado? I subber non si offendono vero? :em04:
E' un film veramente scemo!
Sì lo so che è una storia vera... e quindi a maggior ragione è un film scemo.
Gli stereotipi della destra muscolosa e sbruffona che condanna i politici ma osanna gli eroi (anzi, antieroi, che fa più figo) e i soldati ci sono tutti (sì è vero, lo fa anche Eastwood, ma Eastwood ha un cervello e un cuore, e come cineasta è un dio).
Insomma, per me è una vera boiata.
Però andava tradotto, perché è stato un megablockbusterone e quindi meritava di essere visto, dato che fin qui ci siamo sorbiti schifezze militari americane come Pearl Harbor e Black Hawk Down (anche quelle "storie vere" ).
Quindi sono contento di averlo visto e un grazie ai due eroici (loro sì!!!) traduttori: io non ce l'avrei mai fatta! :)
A proposito di Eastwood: la scena dell'autobus sembra proprio una citazione da L'uomo nel mirino. Per non parlare degli omaggi sparsi a Quella sporca dozzina (sembra il remake!).

#3 ggrfortitudo

    Operatore luci

  • Membro
  • 446 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 July 2018 - 10:28 PM

Non condivido l'opinione di Polpa: le boiate sono altre, non certo questo film.
E' un film discreto; ha due ottime parti: l'inizio e la fine... diciamo che dopo l'addestramento il film si addormenta parecchio. Il finale è sinceramente traumatico e adrenalinico (non voglio fare spoiler).
Il cast è eccellente, tutti attori noti e sempre eccezionali.

Non ditemi che sono l'unico ad aver pensato a "Quella sporca dozzina".

Guardatelo.

:em13: :em13: :em13:

Immagine inserita


#4 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 03 July 2018 - 12:03 PM

polpa, il 20 August 2005 - 11:44 AM, ha scritto:

A proposito di Eastwood: la scena dell'autobus sembra proprio una citazione da L'uomo nel mirino. Per non parlare degli omaggi sparsi a Quella sporca dozzina (sembra il remake!).

ggrfortitudo, il 01 July 2018 - 10:28 PM, ha scritto:

Non ditemi che sono l'unico ad aver pensato a "Quella sporca dozzina".

:em05:

#5 ggrfortitudo

    Operatore luci

  • Membro
  • 446 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 July 2018 - 04:36 PM

polpa, il 03 July 2018 - 12:03 PM, ha scritto:

:em05:

Acc. Mi sono perso la tua ultima frase.

:em04: :em03: :em92:

Immagine inserita






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi