Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] The Heart (1973)


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4604 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2020 - 08:56 AM

The Heart

Kokoro

Immagine inserita

Anno: 1973
Durata: 90 min.
Genere: Drammatico

Regia: Kaneto Shindo

Cast:
Noboru Matsuhashi, Kazunaga Tsuji
Nobuko Otowa , Anri, Taiji Tonoyama


Immagine inserita



Uno studente universitario, ricco ma deluso dopo una disputa sull'eredità familare, prende una stanza in affitto nella casa di una vedova che vive con la figlia in una tranquilla zona di Tokyo. In seguito il ragazzo riesce a far accogliere nella residenza, a proprie spese, anche un amico in difficoltà. Il loro rapporto finisce però per complicarsi a causa dei sentimenti che entrambi scoprono di provare per la figlia della padrona di casa.



Il film è basato su uno dei romanzi più famosi del grande scrittore Natsume Soseki, “Kokoro” (cuore in giapponese), già adattato per il grande schermo da Kon Ichikawa in una più conosciuta e fedele trasposizione cinematografica (qui la presentazione e in archivio i sottotitoli). Shindo si muove con maggiore libertà, prende in pratica spunto soltanto da una parte del libro (quella fondamentale della lettera che nel romanzo svela il passato del Maestro) e sposta l’ambientazione al suo tempo (i primi anni Settanta). Da segnalare le musiche di Hikaru Hayashi, frequente collaboratore del regista.


Immagine inserita


SOTTOTITOLI


Traduzione: Meiko Kaji


Speciale Kaneto Shindo



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 09 June 2020 - 01:46 PM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4604 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 09 June 2020 - 09:53 AM

Terzo film del nuovo speciale Kaneto Shindo

Pur preferendo la trasposizione di Ichikawa, ho trovato interessante la chiave scelta da Shindo per questo libero adattamento del romanzo di Soseki. Un film quasi sperimentale che magari coinvolge poco durante la visione, ma lascia qualcosa. Trasmettendo a suo modo il senso di desolazione di cui è pervasa l'opera originale.

Messaggio modificato da fabiojappo il 09 June 2020 - 01:37 PM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4721 Messaggi:
  • Location:Valhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 June 2020 - 03:52 PM

Grazie mille!

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes,
The Seen and Unseen, Killing

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains, Brothers, Permanent Green Light, Ryuichi Sakamoto: Coda, Travel Songs, Reminiscences of a Journey to Lithuania, Retouch, Barn, Fauve, Fragment of an Empire,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King, Jonas Mekas,

#4 rita

    PortaCaffé

  • Membro
  • 25 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 07 July 2020 - 10:08 AM

Grazie! E' da tanto che volevo vederlo, l'avevo ma senza i sottotitoli. Grazie infinite!!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi