Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] A Story of Yonosuke


10 risposte a questa discussione

#1 jam

    PortaCaffé

  • Membro
  • 48 Messaggi:
  • Location:Venezia
  • Sesso:

Inviato 16 May 2014 - 03:49 PM

Titolo: Yokomichi Yonosuke / A Story of Yonosuke
Genere: Drammatico - Commedia
Durata: 160 min.
Uscita: 23 febbraio 2013
Sceneggiatura: Shuichi Yoshida (romanzo), Shiro Maeda
Regia: Shuichi Okita

Immagine inserita


Immagine inserita




Trama. La storia è ambientata nella Tokyo del boom economico, dove, nel 1987, il neodiplomato Yonosuke si trasferisce da Nagasaki per frequentare l'università. Yonosuke è diverso dai ragazzi della sua età: con la sua ingenua semplicità, non si pone domande esistenziali ma vive alla giornata regalando sorrisi e momenti di esilaranti stramberie alle persone che lo circondano, tanto da segnare ricordi indelebili nel cuore di chi l'ha conosciuto. È proprio attraverso i ricordi di queste persone che viene svelata la storia di Yonosuke...


Commento di fabiojappo
Mark Schilling, noto esperto di cinema nipponico, mette questo film al terzo posto della sua classifica dei migliori lungometraggi giapponesi del 2013 (dietro solo a "The Tale of Princess Kaguya" di Takahata e a "Like Father Like Son" di Koreeda). Probabilmente esagera (non li ho visti tutti della sua top ten, ma certo "Kaze tachinu" dietro a questo non lo metterei), però "A Story of Yonosuke" è davvero una piacevole visione. Te ne accorgi alla fine quando guardando l'orologio vedi che son passate ben due ore e quaranta. Uno dei principali meriti del film è appunto quello di scorrere dolcemente, senza pesare. Non c'è una particolare linea narrativa, ma racconta parte della vita di questo ragazzo un po' strano che sembra un pesce fuor d'acqua, lontano dallo spirito arrivista (imperante in quegli anni), ma sempre positivo. Un modo di essere che lascia traccia negli altri come indicano anche alcuni brevi flash forward. Un film simpatico con un tocco di agrodolce che alla fine genera anche un po' di nostalgia. Ottimo tutto il cast a partire dal protagonista Kengo Kora che si sta costruendo una bella carriera cimentandosi anche in ruoli molto diversi.


Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita

Immagine inserita




SOTTOTITOLI

(versioni: GDK, zdzdz)



Traduzione: jam
Revisione: fabiojappo






Ordina il DVD su

Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 02 February 2016 - 06:32 PM

Subtitles per Asian World: Here comes the bride, The bullet vanishes, A story of Yonosuke, The terror live, The journey, The Eternal Zero, Venus Talk, The Snow White Murder Case, Mon Mon Monsters, Heart Attack, The Mohican Comes Home

#2 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2014 - 04:04 PM

Grazie mille per i sub, questo lo aspettavo :)

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4489 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2014 - 04:14 PM

Visualizza MessaggioShimamura, il 16 May 2014 - 04:04 PM, ha scritto:

questo lo aspettavo :)

Idem! :em41: Grazie a jam per la traduzione e al buon senpai per la 990esima revisione (qui ci vuole un premio fedeltà! :em66:).

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance, Liz and the Blue Bird
Modest Heroes

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes, CoinCoin et les Z'inhumains,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 Shimamura

    Agente del Caos

  • Moderatore
  • 3563 Messaggi:
  • Location:La fine del mondo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2014 - 04:29 PM

Visualizza MessaggioJulesJT, il 16 May 2014 - 04:14 PM, ha scritto:

al buon senpai per la 990esima revisione (qui ci vuole un premio fedeltà! :em66:).
A 1000 vince 'na maglietta con la foto degli admin in perizoma e la mia password per l'account dropbox con tutti i film della Ogura :em26: :em89:

Hear Me Talkin' to Ya



Immagine inserita



Subtitles for AsianWorld:
AsianCinema: Laura (Rolla, 1974), di Terayama Shuji; Day Dream (Hakujitsumu, 1964), di Takechi Tetsuji; Crossways (Jujiro, 1928), di Kinugasa Teinosuke; The Rebirth (Ai no yokan, 2007), di Kobayashi Masahiro; (/w trashit) Air Doll (Kuki ningyo, 2009), di Koreeda Hirokazu; Farewell to the Ark (Saraba hakobune, 1984), di Terayama Shuji; Violent Virgin (Shojo geba-geba, 1969), di Wakamatsu Koji; OneDay (You yii tian, 2010), di Hou Chi-Jan; Rain Dogs (Tay yang yue, 2006), di Ho Yuhang; Tokyo Olympiad (Tokyo Orimpikku, 1965), di Ichikawa Kon; Secrets Behind the Wall (Kabe no naka no himegoto, 1965) di Wakamatsu Koji; Black Snow (Kuroi yuki, 1965), di Takechi Tetsuji; A City of Sadness (Bēiqíng chéngshì, 1989), di Hou Hsiao-hsien; Silence Has no Wings (Tobenai chinmoku, 1966), di Kuroki Kazuo; Nanami: Inferno of First Love (Hatsukoi: Jigoku-hen, 1968) di Hani Susumu; The Man Who Left His Will on Film (Tokyo senso sengo hiwa, 1970), di Oshima Nagisa.
AltroCinema: Polytechnique (2009), di Denis Villeneuve ; Mishima, a Life in Four Chapters (1985), di Paul Schrader; Silent Souls (Ovsyanky, 2010), di Aleksei Fedorchenko; La petite vendeuse de soleil (1999), di Djibril Diop Mambéty; Touki Bouki (1973), di Djibril Diop Mambéty.
Focus: Art Theatre Guild of Japan
Recensioni per AsianWorld: Bakushu di Ozu Yasujiro (1951); Bashun di Ozu Yasujiro (1949); Narayama bushiko di Imamura Shohei (1983).

#5 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4411 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 May 2014 - 04:39 PM

Grazie a jam che ci porta il Feff a casa: questo è probabilmente il film migliore passato nell'edizione dell'anno scorso.
Un film sorprendente. Non fatevi scoraggiare dalla durata, come già scritto nella presentazione non si sentono i tanti minuti e la visione è piacevole dall'inizio alla fine.



Visualizza MessaggioShimamura, il 16 May 2014 - 04:29 PM, ha scritto:

A 1000 vince 'na maglietta con la foto degli admin in perizoma e la mia password per l'account dropbox con tutti i film della Ogura :em26: :em89:

Allora mi sbrigo ad arrivare al traguardo !

Messaggio modificato da fabiojappo il 16 May 2014 - 04:40 PM


#6 jam

    PortaCaffé

  • Membro
  • 48 Messaggi:
  • Location:Venezia
  • Sesso:

Inviato 16 May 2014 - 05:43 PM

Come si fa a non voler bene a Yonosuke? Consiglio a tutti la visione!
Subtitles per Asian World: Here comes the bride, The bullet vanishes, A story of Yonosuke, The terror live, The journey, The Eternal Zero, Venus Talk, The Snow White Murder Case, Mon Mon Monsters, Heart Attack, The Mohican Comes Home

#7 Îshta

    Cameraman

  • Moderatore
  • 589 Messaggi:
  • Location:Emilia
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 17 May 2014 - 09:12 AM

Grazie jam :em69:
Lo attendevo!

❀ ••• ••• ••• ❀


Traduzioni: Mai Mai Miracle (di Sunao Katabuchi, 2009) - Happy Ero Christmas (di Lee Geon-dong, 2005) - Flower in the Pocket (di Liew Seng Tat, 2007) - Summer Vacation 1999 (di Shusuke Kaneko, 1988) - Haru's Journey (di Masahiro Kobayashi, 2010) - Otona Joshi no Anime (Special 1, 2011) - Usagi Drop (di Sabu, 2011) - Yellow Elephant (di Ryuichi Hiroki, 2013) - We Were There parte 1&2 (di Miki Takahiro, 2012) - Cherry Tomato (di Jung Young-Bae, 2007) - The Assassin (di Hou Hsiao-Hsien, 2015) - 100 Yen Love (di Masaharu Take, 2014), Fruits Of Faith (di Yoshihiro Nakamura, 2013) - Umi No Futa (di Keisuke Toyoshima, 2015), Close-Knit (di Ogigami Naoko, 2017), Run Genta Run (di Tasaka Tomotaka, 1961)
Traduzioni in Collaborazione: Love For Live (di Gu Changwei, 2011) - Typhoon Club (di Somai Shinji, 1985) - Inochi (di Tetsuo Shinohara, 2002)
Revisioni: Tenchi: The Samurai Astronomer (di Takita Yojiro, 2012)
Drama: Seirei no Moribito (2016-2017), Chang-Ok Letter (di Iwai Shunji, 2017)

FOCUS SOMAI SHINJI: Sailor Suit and Machine Gun (1981) - The Catch (1983) - Moving (1993) - The Friends (1994)








❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


❀ ••• ••• ••• ❀


Immagine inserita


rescue, rehab, release. . . and inspire


#8 andreapulp

    Microfonista

  • Membro
  • 157 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 17 May 2014 - 02:00 PM

Grazie a Jam per la traduzione e a Fabio per il commento! Curiosissimo di vederlo <3

#9 cuorenucleare

    Ciakkista

  • Membro
  • 61 Messaggi:
  • Location:Napoli
  • Sesso:

Inviato 18 May 2014 - 09:13 AM

Mi avete convinto... grazie! :)





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi