Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Yellow Flowers on the Green Grass


5 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4143 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 October 2017 - 09:57 AM

Yellow Flowers on the Green Grass


Toi thay hoa vang tren co xanh


Immagine inserita


Anno: 2015

Durata: 102 min.

Genere: Drammatico


Regia: Victor Vu


Cast:

Thinh Vinh, Trong Khang
Thanh My, My Anh


Immagine inserita



Presentazione di ggrfortitudo

Per la regia di Victor Vu, il film è tratto dal romanzo di Nguyen Nhat Ánh. La trama si sviluppa nei primi anni Ottanta, in una pittoresca e quasi fiabesca campagna del centro del Vietnam. Il dodicenne Thieu e suo fratello minore Tuong trascorrono i loro giorni cercando di svelare i misteri che si trovano all'interno della foresta del loro villaggio. Aiutano i loro genitori a prendersi cura della casa e cercano di rimanere fuori dai guai causati dal classico bullo del paese e dagli “Spiriti maligni del bosco”. Mentre Tuong adora il fratello maggiore, Thieu è segretamente geloso dell'intelligenza del fratello più piccolo e delle attenzioni e meriti che riceve dai genitori. Il forte vincolo di amicizia che lega i due fratelli rischia la rottura quando Man, una loro compagna, per la quale entrambi provano un profondo affetto, si trasferisce a casa loro dopo che un incendio le ha distrutto la casa. Un giorno, a causa di un malinteso sempre riguardo Man, Tuong – preso da un raptus violento di gelosia – colpisce Thieu, e tutta la loro vita cambia in un istante. Tuong dovrà imparare ad affrontare il suo senso di colpa, ad assumersi la responsabilità del fratellino. Thieu troverà aiuto e sostegno ancora nella sua fanciullezza, aggrappandosi alla credenza di una principessa bambina che potrà guarirlo. Ma pur nella disgrazia, i due fratelli rinsaldano la loro amicizia, mostrando il vero amore che nutrono l’uno verso l’altro. Trailer

È un dramma adolescenziale, dove gli adulti sono poco più di una presenza di contorno. I bambini sono spesso soli, lasciati in balia dei loro problemi, dei loro dubbi e delle loro sofferenze. L’intera loro vita sembra tenuta insieme solo dai sentimenti reciproci e dalla forza che trovano per affrontarli. Vi è una sorta di magico realismo che influenza le vite dei protagonisti; sono troppo giovani per essere considerati adulti ma si trovano già carichi di esperienze sofferte.


Immagine inserita




SOTTOTITOLI

(versione: 1,66)



Traduzione: ggrfortitudo



Ordina il DVD su
Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 06 October 2017 - 10:27 AM


#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4143 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 October 2017 - 10:16 AM

Grazie per la proposta ! L'anno scorso era stato candidato dal Vietnam per l'Oscar. Il film mi ha fatto pensare a uno di quei libri che si inseriscono nel genere young adult. Da festival di cinema per ragazzi come Giffoni. Un po' troppo semplicistico, probabilmente, però visione sicuramente piacevole anche grazie al fascino dell'ambientazione.

Messaggio modificato da fabiojappo il 06 October 2017 - 10:16 AM


#3 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4253 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 October 2017 - 10:23 AM

Grazie, ggrfortitudo. Ogni tanto fa bene spezzare il "predominio" di Giappone e Corea.

Messaggio modificato da JulesJT il 06 October 2017 - 02:17 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster,

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#4 lissa

    Cameraman

  • Membro
  • 520 Messaggi:
  • Location:Napoli
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 October 2017 - 02:00 PM

Sembra interessante! Grazie davvero! :em41:

Immagine inserita


#5 ggrfortitudo

    Operatore luci

  • Membro
  • 336 Messaggi:
  • Location:Ozieri (SS)
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 06 October 2017 - 03:17 PM

Buona visione. Spero gradirete la traduzione.

:Vietnam: :Vietnam:

Immagine inserita


#6 LorpyAE

    PortaCaffé

  • Membro
  • 5 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 10 October 2017 - 08:52 PM

Grazie mille dei sottotitoli, sarà la prima opera Vietnamita che guardo e sono molto fiducioso





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi