Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] People’s Hero


3 risposte a questa discussione

#1 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4221 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 01 June 2018 - 06:31 PM

People’s Hero

Yan man ying hung


Immagine inserita

Anno: 1987
Durata: 81 min.
Genere: Crime / Drama

Regia: Derek Yee

Cast:
Tony Leung Chiu-Wai, Ti Lung
Tony Leung Ka-Fai, Elaine Jin


Immagine inserita



Presentazione di ggrfortitudo

Due giovani balordi (Tony Leung Chiu-Wai e Ronald Wong Ban) entrano in una piccola banca, quasi durante l’ora di chiusura, e cercano, maldestramente, di svaligiarla. Il loro piano va a rotoli e i due si trovano intrappolati all’interno dell’edificio mentre la polizia circonda la banca e tutto l’isolato. Entrambi i rapinatori sarebbero anche pronti ad arrendersi ma accade qualcosa di inaspettato: tra i clienti della banca si trova un criminale ricercatissimo dalle forze dell’ordine, Sunny Koo (Ti Lung). Koo prende in ostaggio i clienti, e i due rapinatori, assume il controllo e inizia a negoziare con la polizia, guidata da Chan (Tony Leung Ka-Fai). La richiesta principale di Sunny è che la sua fidanzata Lotus (Elaine Jin) sia liberata di prigione affinché, poi, possano fuggire insieme. Chan è pronto ad assecondare le sue richieste, ma il suo ufficiale superiore, Cheung (Paul Chun Pui), non ha intenzione di lasciar andare Sunny così facilmente, giacché vuole vendicare alcuni poliziotti uccisi da lui. Trailer

Sunny Koo giganteggia nella scena: è un criminale affascinante, forte, persuasivo, dai modi garbati e dall’eloquio formale e ricercato. Quasi ci si chiede se sia davvero un criminale. La bravura di Ti Lung dà vita a un personaggio credibile e carismatico. Il film non narra soltanto la vicenda della rapina, sarebbe sbagliato viverlo come un semplice action movie. La pellicola porta alla luce anche i piccoli o complessi drammi di ciascun cliente e molti dei problemi dell’Hong Kong degli anni ’80: le triadi, il gioco d’azzardo, la gioventù ribelle, il razzismo, le armi facili e gli strozzini. La tensione resta sempre alta, come nei migliori thriller, sebbene talvolta sia smorzata da alcune situazioni e colpi di scena quasi tragicomici.

Scritto e diretto da Derek Yee, il film è stato candidato a tre Hong Kong Film Awards. Tony Leung Chiu-wai ed Elaine Jin vinsero rispettivamente il premio come miglior attore non protagonista e come miglior attrice non protagonista. Il film viene considerato come la versione hongkonghese di “Quel pomeriggio di un giorno da cani”.


Immagine inserita


SOTTOTITOLI
(versione: dvd)



Traduzione: ggrfortitudo



Immagine inserita


Messaggio modificato da fabiojappo il 01 June 2018 - 06:48 PM


#2 nickmattel

    Direttore della fotografia

  • Membro storico
  • 1861 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 03 June 2018 - 09:40 AM

:em41: bellissimo. grazie
"Così, per l'avidità di arricchirsi, perse anche la possibilità di ricevere quanto aveva ricevuto fino a quel giorno."
[cit] Esopo; La gallina dalle uova d'oro

#3 Mr. Noodles

    Operatore luci

  • Membro
  • 308 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 09 June 2018 - 08:41 PM

si trova facilmente in edicola? perché sto avendo difficoltà

#4 marco

    Microfonista

  • Membro
  • 141 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 14 June 2018 - 02:34 PM

Grandissimo rip-off!





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi