Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

* * * * - 1 Voti

[RECE][SUB] The Strange Little Cat


1 risposta a questa discussione

#1 JulesJT

    Wu-Tang Lover

  • Moderatore
  • 4349 Messaggi:
  • Location:Walhalla degli Otaku
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 30 January 2015 - 08:38 PM

Immagine inserita


Titolo originale: "Das merkwürdige Kätzchen"
Regia: Ramon Zürcher
Paese: Germania
Anno: 2013
Genere: Commedia
Durata: 72'
Lingua: Tedesco
Interpreti: Leon Alan Beiersdorf, Matthias Dittmer, Lea Draeger


Immagine inserita Immagine inserita



Sinossi

Le vicissitudini (più che altro casalinghe) di una famiglia come tante: problemi domestici, bambini urlanti, cenette in allegria, ecc...
Inizialmente sembra di assistere alla riproduzione di una giornata qualunque, tuttavia alcuni membri del nucleo familiare in questione trovano un comun denominatore tramite degli aneddoti che li hanno visti protagonisti e dai quali hanno tratto diversi spunti di riflessione, qualcosa capace di convincerli a osservare l'ambiente circostante sotto altre prospettive.


Immagine inserita


Commento di JulesJT

*CONTIENE SPOILER*

Commedia atipica che sfrutta abilmente una messa in scena priva di sbavature - quasi impeccabile - per affrontare invece dei temi assai più complessi, come possono essere ad esempio la scoperta di una sensibilità latente che permette a un individuo di osservare il prossimo e/o la natura delle cose in modo differente, oppure la ricerca di una solidarietà di pensiero che fatica ad emergere (e forse neanche è possibile) a causa di una coesione familiare intiepidita da anni di apparente anaffettività costante o, più semplicemente, dall'assuefazione alla quotidianità, particolare in grado di offuscare l'attenzione che rivolgiamo nei confronti del prossimo (in questo caso i familiari) spingendoci a sorvolare su aspetti ritenuti irrilevanti secondo il nostro giudizio ma degni di considerazione da chi ce li sottopone in prima battuta.
Questa pellicola è un invito a soffermarsi a riflettere anche sui dettagli che la vita ci pone di fronte, sui particolari dove spesso si celano bellezza, mistero, ingredienti fondamentali per rimanere "assetati di vita".
Il punto di forza di questa opera prima (sulla lunga durata) di Zürcher è proprio quello di mischiare accortamente elementi di vita quotidiana con fenomeni/esperienze trascendentali senza appesantirne in alcun modo la visione.
Decisamente da non perdere.


Immagine inserita


Traduzione e recensione: JulesJT


SOTTOTITOLI
(Versione: DVD)
Allega file  The.Strange.Little.Cat.AsianWorld.zip   17.97K   86 Numero di downloads



Messaggio modificato da JulesJT il 15 November 2015 - 02:31 PM

Immagine inserita


Cinema Asiatico:
Welcome to the Space Show, Udaan (2010), Goyōkin, Fuse, Dragon Town Story, The River with No Bridge, ILO ILO, A Time in Quchi
Still the Water, Norte - the End of History, The Terrorizers, Yi Yi, Stray Dogs, Tag,
Cemetery of Splendour, A Brighter Summer Day,
Labour of Love,Double Suicide, Japanese Girls at the Harbor, Nobi (Fires on the Plain), The Postmaster, Radiance

L'Altro Cinema:
Kriegerin, Chop Shop, Marilena de la P7, Kinderspiel, Kes, Abbas Kiarostami (special), Hanami, L'enfance nue, Short Term 12
Mamasunción, The Rocket, The Selfish Giant,
Argentinian Lesson, Holubice, The Long Day Closes, Mon oncle Antoine, O som do Tempo
Mammu, es tevi mīlu, Skin, Une histoire sans importance, Couro de Gato, Los motivos de Berta, Ne bolit golova u dyatla, Valuri, Club Sandwich
, Whiplash, The Strange Little Cat, Cousin Jules, La fugue, Susa, Corn Island, Beshkempir, The Better Angels, Paul et Virginie, Im Keller, Ich Seh Ich Seh, Harmony Lessons, Medeas, Jess + Moss, Foreign Land, Ratcatcher, La maison des bois, Bal, The Valley of the Bees, Los insólitos peces gato, Jack, Être et avoir, Egyedül, Évolution, Hide Your Smiling Faces, Clouds of Glass, Les démons, On the Way to the Sea, Interlude in the Marshland, Tikkun, Montanha, Respire, Blind Kind, Kelid, Sameblod, Lettre d'un cinéaste à sa fille, Warrendale, The Great White Silence, Manhã de Santo António, The Wounded Angel, Days of Gray, Voyage of Time: Life's Journey,Quatre nuits d'un rêveur, This Side of Paradise, La jeune fille sans mains, La petite fille qui aimait trop les allumettes,

Drama: Oshin, Going My Home
Focus: AW - Anime Project 2013, Sull'Onda di Taiwan, Art Theatre Guild of Japan, Allan King

#2 fabiojappo

    Regista

  • Moderatore
  • 4240 Messaggi:
  • Location:Alghero
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 02 February 2015 - 07:51 PM

Insomma, non mi ha convinto molto. Un po' anonimo. Sull'idea "riunione di famiglia" son stati fatti film decisamente migliori. Interessante però formalmente, costruito senza alcun movimento di macchna, girato tutto in un appartamento (se non per un paio di scene) e con dialoghi spesso dei personaggi fuori dall'inquadratura.





1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi