Vai al contenuto

IP.Board Style© Fisana
 

[RECE][SUB] Red Angel

Traduzione di Lexes e Monana

29 risposte a questa discussione

#19 sonoro

    Nippofilo

  • Membro storico
  • 5292 Messaggi:
  • Location:Tokyo
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 15 August 2007 - 07:01 PM

Visualizza MessaggioLexes, il Aug 14 2007, 05:23 PM, ha scritto:

@sonoro
Dandy Gay Lover, attenzione. Ed è ben diverso da gay. Ma chiaramente non potete capire cosa significhi far parte di questo magnifico gruppo, né mai potrete.
Vi lasciamo a difendere la vostra virilità vacua, insicura ed incerta tra una battuta squallida e qualche apprezzamento da medioevo alla figa. Va BENE così! :em87:

ed e' qui che ti sbagli, poiche' il sottoscritto e' facente parte di altrettanto stucchevole gruppo, battezzato dal maestro ODA: W i nerds
ovvero, coloro che pur non essendo vacuamente virili (o virilmente vacui) anche senza muovere un sol dito, nel paese del sol levante hanno gran fortuna e successo, per il solo fatto di non essere del paese del sol levante


perdono per l'OT
NICKMATTEL E' UN NANO SFIGATTO

#20 Magse

    Drunken Master

  • Membro storico
  • 9003 Messaggi:
  • Location:Ospizio dei vecchi utenti di AW.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 August 2007 - 12:56 AM

affermazione francamente priva di senso.
da ciò che hai detto allora qualsiasi occidentale può cuccare in giappone.
ergo anche i non nerd.
ma la cosa più allucinante è che da quello che dici pare che l'occidentale debba andare in giappone solo per cuccare.
francamente mi dissocio con una certa dose di disgusto e pietà.

oh, sia ben chiaro che è un mio pensiero generale, che non ha intenzione di polemizzare con nessuno in particolare.

intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community

.::Un tempo tradussi per AW i seguenti sottotitoli. Se ora li state cercando, contattatemi e vi saranno dati :) 一.New Blood, 二.Eight Diagram Pole Fighter, 三.A Hero Never Dies (/w Japara), 四.Once Upon a Time in China, 五.Once Upon a Time in China II, 六.New Dragon Gate Inn, 七.Shiri (/w Japara), 八.Ashes of Time (/w Nickmattel), 九.Duel To The Death, 十.The Moon Warriors, 十一.The Tai-chi Master, 十二.Asoka (/w Mizushima76), 十三.Election, 十四.Police Story (/w ZETMAN), 十五.Sha Po Lang, 十六.The Myth (/w Zoephenia), 十七.The Blade (/w Nickmattel), 十八.Fist Of Legend (/w Haran), 十九.Election 2: Harmony Is A Virtue, 二十.Suzhou River (/w Lexes), 二十一.Juliet In Love (/w Kar-Wai), 二十二.Running Out Of Time, 二十三.Dragon Tiger Gate, 二十四.Dog Bite Dog, 二十五.The Lovers, 二十六.Exiled, 二十七.Made In Hong Kong, 二十八.The Longest Summer, 二十九.Little Cheung, 三十.Durian Durian, 三十一.Hollywood Hong Kong, 三十二.The Love Eterne, 三十三.Horrors of Malformed Men (/w Akira), 三十四.I Don't Want To Sleep Alone::.

Fondatore del Comitato per il Ritorno alla Gloria di Asianworld | Fondatore del Veronica Moser Shit Club | Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen | Suntoryzzato in data 15/07/2006 | Suntory-Sith | Nessuna commedia coreana tradotta dal 06/02/2004 | Censore in capo del Club Anti Siwospam: Basta turbo merdate, basta post mono faccina, basta panda del ca**o, basta suntory, BASTA SPAM! | Dandy Gay Lover | SNIAPA!™ addicted n°1


#21 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 August 2007 - 02:33 AM

Citazione

e tu sei gay, non e' lo stesso?

Veramente no , non è per niente lo stesso :em87:

Capisco benissimo ciò che intende Lexes con "perverso" , e non è quello che intende Monana . Anche perchè probabilmente non è la parola giusta .
E' questione di piccole sfumature , particolari e comportamenti di per se' totalmente asessuali che inevitabilmente , ricollegati ad altri "tasselli" o meno , ci fanno fumare il cervello e scoppiare i genitali .

I film del buon Masumura offrono sovente esempi in tal senso .

Ovviamente ciò vale solo per i palati più "(de-)raffinati" (ehm..vabbè) e consapevoli di una certa , lurida parte di se' .

Citazione

ma la cosa più allucinante è che da quello che dici pare che l'occidentale debba andare in giappone solo per cuccare.

A me sembra un'ottima ragione . L'unica cosa bella dell'essere italiani è che tutti/e ci vogliono bene . Dobbiamo ringraziare la Madonna di Ciccone per una sua famosa maglietta di tanti anni fa . ( =^ ____ ^= )
Vale anche per le donne eh !
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#22 Magse

    Drunken Master

  • Membro storico
  • 9003 Messaggi:
  • Location:Ospizio dei vecchi utenti di AW.
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 August 2007 - 09:57 AM

ah ok.
allora mi inchino alla vostra voglia di f

intellettualità e cazzeggio, in complementarietà e non in opposizione, sono il pane delle community

.::Un tempo tradussi per AW i seguenti sottotitoli. Se ora li state cercando, contattatemi e vi saranno dati :) 一.New Blood, 二.Eight Diagram Pole Fighter, 三.A Hero Never Dies (/w Japara), 四.Once Upon a Time in China, 五.Once Upon a Time in China II, 六.New Dragon Gate Inn, 七.Shiri (/w Japara), 八.Ashes of Time (/w Nickmattel), 九.Duel To The Death, 十.The Moon Warriors, 十一.The Tai-chi Master, 十二.Asoka (/w Mizushima76), 十三.Election, 十四.Police Story (/w ZETMAN), 十五.Sha Po Lang, 十六.The Myth (/w Zoephenia), 十七.The Blade (/w Nickmattel), 十八.Fist Of Legend (/w Haran), 十九.Election 2: Harmony Is A Virtue, 二十.Suzhou River (/w Lexes), 二十一.Juliet In Love (/w Kar-Wai), 二十二.Running Out Of Time, 二十三.Dragon Tiger Gate, 二十四.Dog Bite Dog, 二十五.The Lovers, 二十六.Exiled, 二十七.Made In Hong Kong, 二十八.The Longest Summer, 二十九.Little Cheung, 三十.Durian Durian, 三十一.Hollywood Hong Kong, 三十二.The Love Eterne, 三十三.Horrors of Malformed Men (/w Akira), 三十四.I Don't Want To Sleep Alone::.

Fondatore del Comitato per il Ritorno alla Gloria di Asianworld | Fondatore del Veronica Moser Shit Club | Co-fondatore del Comitato contro Cecilia Cheung e Kelly Chen | Suntoryzzato in data 15/07/2006 | Suntory-Sith | Nessuna commedia coreana tradotta dal 06/02/2004 | Censore in capo del Club Anti Siwospam: Basta turbo merdate, basta post mono faccina, basta panda del ca**o, basta suntory, BASTA SPAM! | Dandy Gay Lover | SNIAPA!™ addicted n°1


#23 polpa

    It’s Suntory Time!

  • Membro storico
  • 9216 Messaggi:
  • Location:Roma
  • Sesso:

Inviato 16 August 2007 - 12:37 PM

E se restituissimo il topic al suo scopo originale?
Grazie.

#24 tisbor

    Direttore della fotografia

  • Membro
  • 1924 Messaggi:
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 16 September 2007 - 11:20 PM

Visto ieri , davvero bellissimo.

Mi ha fatto piangere di onore , tenerezza , amore e dolore .
Cupo , feticistico e disperato .

Nishi è un bell'angioletto rassegnato :em66:
91. Un bougre la fait rôtir toute vive à la broche en venant de l'enculer.

SPLINTER VS STALIN
FECALOVE/TISBOR HOMEPAGE
TURGID ANIMAL ITALIAN DIVISION

#25 Nausicaa

    Cameraman

  • Membro
  • 671 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 17 March 2008 - 10:59 PM

Grazie Lexes e Monana :em05:
Visto un po' di tempo fa. Mi è piaciuto. Una condanna totale alla guerra. L'insinuarsi del differente pensiero di Sakura (che vuole essere degna del nome che porta...), nella rassegnazione e accettazione dolorosa di uno stato di cose. La cura del corpo di Sakura contro gli arti che vanno via via accumulandosi nei catini.
Vivere pienamente, vivere pienamente dei sentimenti, una donazione di senso, anche in una situazione di negazione e costrizione. Emerge l'erotismo della vita, nel campo della morte...
Tracce di retorica, ma alla fine funzionali, non eccessivamente pesanti.
Grazie! :em16:

Messaggio modificato da Nausicaa il 17 March 2008 - 11:14 PM


#26 François Truffaut

    Wonghiano

  • Amministratore
  • 12980 Messaggi:
  • Location:Oriental Hotel
  • Sesso:

  • I prefer: cinema

Inviato 19 April 2008 - 05:01 PM

Roba forte, non adatta a stomaci deboli: un de profundis senza sconti sugli effetti collaterali dell'orrore della guerra sull'animo umano che non possono che produrre abiezione. Il tutto raccontato attraverso la sensibilità dello sguardo di una puttana santa, sorta di angelo salvifico che concede anima e corpo ai dannati dell'inferno dei campi di battaglia, per continuare in qualche modo a farli sentire ancora vivi. Sullo sfondo arti mozzati, corpi putrescenti, villaggi sventrati, la natura al grado zero: la guerra per Masumura è un'immagine di profonda decadenza. C'è un'incredibile tensione drammatica che non lascia respiro per tutto il film: quella che ci fa avvertire come in certe circostanze la morte degli individui possa arrivare prima dell'ultimo afflato di vita.
Magnifico il bianco e nero della fotografia, splendido l'uso degli spazi interni, memorabile l'autentico spirito di abnegazione che Ayako Wakao infonde alla sua eroina. Film davvero intenso.

Voto: 7,5

Grazie al duo Monana-Lexes. :P

Cinema Taiwanese su AsianWorld.it



Immagine inserita

Naomi Kawase: il cinema, i film

Immagine inserita



Sottotitoli per AsianWorld: The Most Distant Course (di Lin Jing-jie, 2007) - The Time to Live and the Time to Die (di Hou Hsiao-hsien, 1985) - The Valiant Ones (di King Hu, 1975) - The Mourning Forest (di Naomi Kawase, 2007) - Loving You (di Johnnie To, 1995) - Tokyo Sonata (di Kiyoshi Kurosawa, 2008) - Nanayo (di Naomi Kawase, 2008)

#27 Nausicaa

    Cameraman

  • Membro
  • 671 Messaggi:
  • Sesso:

Inviato 21 April 2008 - 05:52 PM

Visualizza MessaggioNausicaa, il Mar 17 2008, 11:59 PM, ha scritto:

Grazie Lexes e Monana :em66:
Visto un po' di tempo fa. Mi è piaciuto. Una condanna totale alla guerra. L'insinuarsi del differente pensiero di Sakura (che vuole essere degna del nome che porta...), nella rassegnazione e accettazione dolorosa di uno stato di cose. La cura del corpo di Sakura contro gli arti che vanno via via accumulandosi nei catini.
Vivere pienamente, vivere pienamente dei sentimenti, una donazione di senso, anche in una situazione di negazione e costrizione. Emerge l'erotismo della vita, nel campo della morte...
Tracce di retorica, ma alla fine funzionali, non eccessivamente pesanti.
Grazie! :em67:


Visualizza MessaggioFrançois Truffaut, il Apr 19 2008, 06:01 PM, ha scritto:

Roba forte, non adatta a stomaci deboli: un de profundis senza sconti sugli effetti collaterali dell'orrore della guerra sull'animo umano che non possono che produrre abiezione. Il tutto raccontato attraverso la sensibilità dello sguardo di una puttana santa, sorta di angelo salvifico che concede anima e corpo ai dannati dell'inferno dei campi di battaglia, per continuare in qualche modo a farli sentire ancora vivi. Sullo sfondo arti mozzati, corpi putrescenti, villaggi sventrati, la natura al grado zero: la guerra per Masumura è un'immagine di profonda decadenza. C'è un'incredibile tensione drammatica che non lascia respiro per tutto il film: quella che ci fa avvertire come in certe circostanze la morte degli individui possa arrivare prima dell'ultimo afflato di vita.
Magnifico il bianco e nero della fotografia, splendido l'uso degli spazi interni, memorabile l'autentico spirito di abnegazione che Ayako Wakao infonde alla sua eroina. Film davvero intenso.

Voto: 7,5

Grazie al duo Monana-Lexes. :em67:

Visto per la seconda volta.

"Se la gente mi vedesse... Capirebbe quanto è terribile la guerra e la odierebbe.
Altri, invece, potrebbero pensare che stiamo perdendo. E ai superiori una cosa del genere non piacerebbe.
A volte preferirei essere morto."

"Quante più persone uccidiamo... più stelle ci danno. E' una vita strana."

"Questo è il fronte! Uccidiamo uomini, violentiamo donne... o mangiamo razioni. Questo è quanto.
Prendiamo quello che possiamo finché siamo vivi."


"- Questa notte abbiamo raggiunto l'estasi, e domani potremmo morire.
- Questa notte è l'unica cosa che conta adesso."

"- Mi piace il mio nome. Vorrei essere all'altezza di esso."

"- E' pronta a morire?
- Del resto i fiori di ciliegio hanno vita breve."

Estrema tensione di denuncia, fotografie di svariati effetti di costrizione, cura amorosa e apertura contro distruzione e chiusura, gli effetti di questo contrasto, molto giapponese nei retoricismi e spiriti, soprattutto con la figura del medico nella seconda parte del film, la bipolarità che si crea tra lui e Sakura, la questione della donna. Poco sopportabile il dialogo finale tra lei e il medico, nonostante la bellezza del suo contrasto con gli avvenimenti esterni concomitanti, il precipitare degli eventi che è sin dall'inizio, tensione, molto bella la prima parte del film, con il grado di universalità che riesce a trasmettere Sakura. Rimane il filo di salvazione dall'inizio alla fine, lo sguardo umano e vitale di Sakura, del qui e ora, che la eccede, eccede il suo ego, contro le ragioni fustigative, costrittive e negatorie della guerra e dell' 'essere in vita' in un certo modo.

Ora devo assolutamente vedere Nobi.

Messaggio modificato da Nausicaa il 21 April 2008 - 06:17 PM






1 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 1 ospiti, 0 utenti anonimi